Calciomercato Juventus, è rottura con Mourinho: Pogba prepara l’addio a gennaio, il Barcellona…

Calciomercato Juventus, è rottura con Mourinho: Pogba prepara l’addio a gennaio, il Barcellona…

Sempre più vicini i titoli di coda per quanto riguarda la seconda avventura al Manchester United di Paul Pogba: in pole position Juventus e Barcellona, a seguire il PSG

Appaiono sempre più vicini a comparire i titoli di coda, per quanto riguarda la seconda avventura al Manchester United di Paul Pogba.

(Juventus, Pirlo: “Il ritorno di Pogba non mi stupirebbe. Dybala? Se si allenasse come CR7…”)

Trattenuto durante la sessione estiva del calciomercato, il centrocampista francese è rimasto in terra inglese nonostante i rapporti a dir poco gelidi con il manager del club José Mourinho, che col passare delle settimane si sono incrinati sempre di più fino alla rottura che parrebbe oggi definitiva, arrivata proprio ieri a poche ore dalla sfida di Carabao Cup (persa ai rigori) contro il Derby County di Frank Lampard.

L’allenatore portoghese ha infatti annunciato alla squadra, in assenza dello stesso Pogba, che l’ex Juventus non sarebbe più stato il vice-capitano e dunque non avrebbe più indossato la fascia in assenza di Antonio Valencia, cosa già accaduta per ben tre volte in questo avvio di stagione.

Ovviamente non un caso che tale decisione arrivi proprio alla prima gara successiva all’ultimo sfogo pubblico dell’ex bianconero, che pochi giorni fa aveva criticato la tattica dello United spiegando in TV che la squadra avrebbe dovuto “attaccare, attaccare e attaccare“, dopo una serie di frecciate più o meno velate allo Special One.

Una situazione che mette chiaramente alla finestra e con la antenne drizzate le principali società interessate al giocatore. Oggi i tabloid britannici parlano infatti di addio ormai inevitabile a gennaio tra il francese campione del Mondo e i Red Devils: la Juventus, dopo aver accarezzato il sogno di riportarlo a Torino in estate, non ha mai spento i radar per il giocatore.

Ma attenzione dalla Francia anche al Paris Saint-Germain, che però ha il fiato della UEFA sul collo per la questione fair-play finanziario e dunque parrebbe al momento limitato per portare avanti una trattativa di questo tipo, e soprattutto al Barcellona, che per il The Sun starebbe già preparando l’offerta giusta per il colpaccio a gennaio, sessione durante la quale i blaugrana vorrebbero ad ogni costo un centrocampista di alto profilo.

(Il Barcellona sogna un centrocampo da applausi: Rabiot e Pogba nel mirino del club blaugrana)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy