Calciomercato Juventus, ad. Arsenal: “Ramsey? Abbiamo commesso l’errore di non rinnovargli il contratto”

Calciomercato Juventus, ad. Arsenal: “Ramsey? Abbiamo commesso l’errore di non rinnovargli il contratto”

L’amministratore delegato dei Gunners, Raul Sanllehi, spiega i motivi dietro al mancato rinnovo di Aaron Ramsey col club londinese

Mentre in casa Juventus la concentrazione è tutta dirottata sul misterioso nome del prossimo allenatore che si andrà a sedere sulla panchina della formazione bianconera, il primo acquisto della nuova stagione è già sbarcato a Torino: si tratta di Aaron Ramsey.

(Calciomercato Juventus, Lotito unico ostacolo per Milinkovic: il presidente vuole 120 milioni)

(Calciomercato Juventus: i bianconeri accelerano per Milinkovic-Savic, la Lazio…)

Il talentuoso e duttile centrocampista della Nazionale gallese è stato prelevato a costo zero dalla dirigenza della Vecchia Signora approfittando del suo contratto in scadenza con l’Arsenal. Tale scenario di calciomercato parrebbe non essere ancora stato digerito in maniera ottimale dalla società londinese, come dichiarato dallo stesso amministratore delegato dei Gunners, Raul Sanllehi, il quale si è espresso chiaramente sull’argomento ai microfoni del canale ufficiale della squadra allenata dal tecnico spagnolo Unai Emery. Di seguito le parole pronunciate dall’ad del club inglese sulla questione.

(Calciomercato Juventus, numero 9 cercasi: Higuain può tornare con Sarri? La situazione)

(Calciomercato Juventus, si punta un big per la difesa di Allegri: l’intrigo Pjanic-PSG…)

Ramsey alla Juventus? Abbiamo commesso l’errore, tempo fa, di non rinnovargli il contratto e portalo in prossimità della scadenza. A quel punto eravamo in una posizione di debolezza, perché lui ha ricevuto offerte d’ingaggio ricchissime dai più grandi club europei. Era felice da noi e gli sarebbe piaciuto provare a restare, ma noi abbiamo deciso di salvaguardare gli interessi dell’Arsenal e non procedere con il rinnovo. Si sarebbe infatti creato uno squilibrio nel monte stipendi della nostra rosa che avrebbe provocato danni nel medio-lungo periodo“.

(Calciomercato Juventus, dalla Francia: per la difesa i bianconeri pensano a Marquinhos)

(Calciomercato Juventus, al via la rivoluzione: De Ligt-Rabiot, Paratici ci crede. Dybala e Pjanic…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy