Inter, svolta Marotta: feeling con Steven Zhang, tempistiche e ruolo. L’annuncio…

Inter, svolta Marotta: feeling con Steven Zhang, tempistiche e ruolo. L’annuncio…

Le ultime sul futuro di Beppe Marotta, ormai ad un passo dall’approdo all’Inter dopo l’addio alla Juventus: i retroscena

“La passione è rimasta inalterata. Ho voglia di ricominciare”.

Parola di Beppe Marotta. Il futuro dell’esperto dirigente originario di Varese, salvo clamorosi e difficili colpi di scena, sarà in quel di Milano, sponda Inter. Lo scorso 29 settembre, a sorpresa, Marotta ai microfoni di SkySport ha annunciato il suo addio alla Juventus. Un divorzio che si è definitivamente concretizzato il 31 ottobre.

Nelle ultime settimane, chi ha provato a corteggiare l’ex amministratore delegato bianconero è stato anche Maurizio Zamparini. Il patron del Palermo e lo stesso Marotta, d’altra parte, si conoscono già da diversi anni, dai tempi del Venezia, quando quest’ultimo svolgeva il ruolo di direttore sportivo. L’imprenditore friulano avrebbe proposto a Marotta un incarico dirigenziale di alto spessore, accompagnato da una significativa quota azionaria. Un’offerta declinata gentilmente dal dirigente, ormai promesso sposo dell’Inter.

Palermo, Zamparini contatta Marotta: la risposta dell’ex AD della Juventus…

Nel mese di dicembre potrebbe arrivare l’annuncio: lo avrebbe confermato nella giornata di ieri Beppe Marotta ad un amico. E in quel di Milano ricoprirà la carica di amministratore delegato del club per la parte sportiva.

“Suning vuole ripetere (si spera con risultati paragonabili) quanto fatto a suo tempo dalla Juventus che affiancò uno dei dirigenti più navigati del nostro calcio all’allora inesperto Andrea Agnelli. Parabola del tutto simile a quella che ha come protagonista in nerazzurro Steven Zhang che ha segretamente incontrato due volte l’ex ad bianconero con cui immediatamente è scattato grande feeling – ha scritto l’edizione odierna di ‘Tuttosport’ -. Marotta sarà amministratore delegato per la parte sportiva e ricoprirà la stessa carica Alessandro Antonello con deleghe sulla gestione finanziaria del club (come alla Juve con Mazzia) lavorando in team con Piero Ausilio e Giovanni Gardini. L’unico punto interrogativo è legato a quando si insedierà Marotta in società: l’ipotesi più probabile (e suggestiva) porta alla data del primo dicembre, quando a Casa Milan entrerà Ivan Gazidis, strappato da Elliott all’Arsenal”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy