Inter, Conte e lo scudetto degli stipendi: il tecnico nerazzurro il più pagato della Serie A. Gli ingaggi di Lautaro e Lukaku…

Inter, Conte e lo scudetto degli stipendi: il tecnico nerazzurro il più pagato della Serie A. Gli ingaggi di Lautaro e Lukaku…

Gli stipendi degli uomini chiave dell’Inter

conte

Non solo stipendi da top player per i giocatori chiave dell’Inter.

Il campionato della compagine nerazurra si è concluso con una clamorosa sfuriata di Antonio Conte, che ha attaccato frontalmente la sua società affermando di non essere mai stato protetto adeguatamente nel corso della stagione. Alcuni giorni dopo il tecnico dell’Inter si è confrontato con il presidente Steven Zhang, nell’auspicio di abbassare i toni e sancire una tregua momentanea in vista dell’importantissima sfida di Europa League contro il Getafe.

Inter, bufera Conte: faccia a faccia con il presidente Zhang, i dettagli del loro incontro

Nonostante il duro attacco mediatico, la dirigenza ha continuato a lavorare per cercare di accontentare l’ex allenatore della Juventus, il quale nella giornata di ieri ha ricevuto il primo “regalo”, ossia l’acquisto a titolo definitivo di Alexis Sanchez dal Manchester United.

Inter-Getafe, un “regalo” per Conte: Sanchez resta e giocherà in Europa League

In effetti, fin dal suo arrivo, Conte è stato sempre trattato in modo egregio, a partire dal contratto stellare offertogli per convincerlo ad accettare la panchina dell’Inter: un triennale in scadenza a giugno del 2022, per una cifra che si aggira tra gli 11 e i 12 milioni euro netti a stagione. Il tecnico nerazzurro è infatti, come riportato da Calcio e Finanza, attualmente il più pagato in Serie A, davanti anche a Maurizio Sarri che alla Juventus guadagna circa 5,5 milioni di euro.

Serie A, a tutto Sconcerti: “Il futuro di Conte in bilico. Ecco quando è morto il Sarrismo. Zaniolo e il Pallone d’oro…”

Inoltre il club milanese ha acquistato anche Romelu Lukaku per la cifra record di 75 milioni di euro più bonus, più uno stipendio da vero e proprio top player per convincerlo a lasciare il Manchester United: cinque anni e uno stipendio a salire, dai 6 milioni di euro della stagione attuale fino fino agli 8,5 milioni dal 2021/2022, più 1,5 milioni di bonus circa, che lo rendono uno dei giocatori più pagati di tutta la Serie A. Una cifra che comunque è stata ben ripagata, dal momento che il centravanti belga ha realizzato 29 reti in tutte le competizioni risultando uno dei più prolifici in Europa.

Diverso il discorso per il suo compagno di reparto con cui ha costruito una delle coppie più letali della stagione. Nonostante i 111 milioni di euro necessari per pagare la clausola presente nel suo contratto infatti, Lautaro Martinez ha uno stipendio molto più basso rispetto alla media della squadra: il suo ingaggio si aggira infatti intorno ai 1,5 milioni di euro, lo stesso di Roberto Gagliardini e minore rispetto a quello di molti altri calciatori come Asamoah Biraghi.

Il secondo calciatore più pagato della rosa nerazzurra è invece l’ultimo arrivato in ordine cronologico, ossia Christian Eriksen, che a gennaio ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2024, con un ingaggio annuo di 7,5 milioni netti più bonus (1,5 milioni).

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy