Serie B, crisi Frosinone: il club ciociaro adesso teme la retrocessione. Flop Grosso e incubo playout

Le ultime sulla situazione del Frosinone

Frosinone

Crisi ciociara.

Frosinone, ufficiale l’esonero di Nesta: fatale l’ultimo ko contro il Lecce. Il comunicato

Il cambio in panchina di qualche settimana fa non ha dato i frutti che il club laziale sperava. Fabio Grosso – subentrato ad Alessandro Nesta – non è riuscito, fino ad ora, ad imprimere una svolta, inculcando il suo credo calcistico nella testa e nella gambe dei giocatori frusinati. La classifica parla chiaro e i tifosi del Frosinone, adesso, vivono uno stato di comprensibile preoccupazione per le sorti della loro squadra del cuore.

Frosinone

Serie B, altro k.o per il Frosinone: la Salernitana di misura, tre punti che valgono il terzo posto. La classifica aggiornata

Secondo quanto riportato da tuttofrosinone.com, la società giallazzurra è decisamente in tensione in vista del finale di stagione. Nonostante i quaranta punti racimolati nel corso della corrente stagione agonistica, il Frosinone è solamente tre lunghezze avanti rispetto all’Ascoli che si trova in zona play out. “Ad inizio campionato, non era minimamente immaginabile ritrovarsi in primavera con questo mero obiettivo”, scrive il noto quotidiano sottolineando che il patron Maurizio Stirpe avrebbe voluto una squadra che si trovasse stabilmente nella parte sinistra della classifica. Un’eventuale retrocessione in Serie C sarebbe calcisticamente devastante per tutto l’ambiente ciociaro.

Di seguito, la classifica aggiornata di Serie B.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. spargi49 - 3 settimane fa

    Tutte le maledizioni inviate due anni fa’, stanno facendo effetto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy