Europa League, Napoli-AZ Alkmaar: 22 positivi tra gli olandesi, le norme UEFA parlano chiaro

L’Az Alkmaar in serie difficoltà in proiezione della sfida di Europa League contro il Napoli di Gattuso

europa league

Novità dall’Olanda in casa AZ Alkmaar, prossimo avversario del Napoli in Europa League.

Il club ha annunciato nuove positività al Covid-19. Nella nota si legge: “Martedì sono state rilevate nuove infezioni corona all’interno del gruppo di giocatori. È attualmente in corso un inventario dell’entità dei contagi. L’AZ è in stretta consultazione con KNVB, GGD e UEFA“. 

L’AZ Alkmaar non ha riportato il numero dei nuovi positivi, che dovrebbero essere 12. Questi si aggiungono ai 4 membri della prima squadra già annunciati in precedenza. Hanno contratto il coronavirus anche 2 giocatori della Primavera e 3 membri dello staff. Per un totale di 16 giocatori della prima squadra e cinque tra Primavera e staff.

Le norme UEFA prevedono che la partita, in programma giovedì 22 ottobre alle ore 18.55 al San Paolo, possa essere disputata se un club ha a disposizione almeno 13 giocatori di cui un portiere. Sono in corso contatti tra i club e la Uefa per monitorare l’evolversi della questione.

AZ Alkmaar, nove i positivi al Covid: Il club olandese incontrerà il Napoli in Europa League

Gli olandesi hanno poi diramato un secondo comunicato con il quale hanno aggiornato la situazione relativa ai casi di Covid-19 in squadra. In tutto tredici casi, con tre tamponi dei nove risultati positivi venerdì che, adesso, si sono negativizzati.

Si legge nella nota del club olandese: “La partita, secondo la UEFA, si giocherà a meno che le autorità locali non lo proibiscano. L’AZ Alkmaar arriverà in Italia nella giornata di mercoledì con una selezione di diciassette giocatori. I convocati verranno annunciati mercoledì mattina”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy