Caso Villa, l’avvocato di Daniela Cortés: “Video intimi evitabili. Lei preda facile, ha perso un bambino in gravidanza”

Caso Villa, l’avvocato di Daniela Cortés: “Video intimi evitabili. Lei preda facile, ha perso un bambino in gravidanza”

L’avvocato di Daniela Cortés ha risposto alle accuse di Sebastian Villa, che ha accusato la compagna di estorsione

Novità sul caso Villa.

Due settimane fa il mondo del web era stato scioccato dalla denuncia di Daniela Cortès, che sul proprio profilo Instagram aveva denunciato il compagno Sebastian Villa per aver subito atti di violenza: le foto molto esplicite pubblicate dalla fidanzata del calciatore erano immediatamente girate per tutto il mondo creando un clamoroso caso mediatico.

Boca Juniors, la ricostruzione del caso Villa: le accuse di violenza della fidanzata, la difesa del calciatore e il comunicato del club

L’attaccante del Boca Juniors, dopo essersi dichiarato innocente e aver chiarito la sua posizione anche con i suoi compagni di squadra, aveva a sua volta denunciato Daniela Cortès per aver pubblicato un video che lo ritraeva in mutande e per estorsione: stando a quanto dichiarato da Villa durante l’udienza in tribunale, la sua ex fidanzata aveva più volte rubato ingenti somme di denaro negando però sempre di aver compiuto tali azioni e inoltre lo aveva anche minacciato di pubblicare alcuni contenuti privati online salvo pagamento di una somma pari 150.000 dollari. Inoltre, il giocatore ha pubblicato un video di una lite tra i due, dove la donna lo aggredisce verbalmente impedendogli di lasciare la loro abitazione.

Boca Juniors, Sebastian Villa e le accuse di violenza dalla fidanzata: la pioggia di insulti sui social alla persona sbagliata…

A commentare la denuncia di Villa è intervenuto l’avvocato di Daniela Cortès, Fernando Burlando, che si è espresso così durante un’intervista rilasciata ai microfoni di Olé: “Non era necessario pubblicare il video di Daniela in mutande. La sua denuncia è fatta di video che non chiariscono nulla. Se Villa è stato estorto per tutto questo tempo, aveva la possibilità di denunciarla prima. Aveva avuto anche la possibilità di beccarla con le mani nel sacco. A mio avviso, si è inventato questa storia. Se Daniela avesse chiesto a lui soldi, lui l’avrebbe denunciata. Essendo lei una preda facile, avrebbero potuta arrestarla subito“.

Successivamente, ai microfoni di TyC Sports, l’avvocato ha puntualizzato come Daniela, a causa delle violenze commesse da Villa, sarebbe andata incontro all’interruzione della gravidanza: “Ho le informazioni dal Sanatorio Los Arcos e dalla Colombia. Lei dice che è successo durante uno di questi episodi di violenza

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy