Taibi-Mediagol: “Coronavirus e calcio, ho la mia idea. Il nuovo Palermo e l’era Zamparini. Crisi Milan e modello Atalanta, la Reggina ed il futuro…”

Taibi-Mediagol: “Coronavirus e calcio, ho la mia idea. Il nuovo Palermo e l’era Zamparini. Crisi Milan e modello Atalanta, la Reggina ed il futuro…”

L’intervista esclusiva concessa dall’ex Milan e Manchester Utd, oggi direttore sportivo della Reggina, Massimo Taibi, alla redazione di Mediagol.it

L’intervista

I primi passi da attaccante a livello di settore giovanile, prima di rendersi presto conto che la sua vera indole era quella di negare la gioia del gol agli avversari. Massimo Taibi, palermitano classe 1970, ha costruito tra i pali un’intensa e luminosa carriera, vestendo maglie di club prestigiosi, intrisi di storia e blasone, togliendosi non poche soddisfazioni sul piano individuale e collettivo. La promozione in B da dodicesimo con il Licata, l’esordio nel torneo cadetto con la compagine siciliana, il grande salto nell’universo dorato del Milan. I cinque anni in cui ha parato l‘imparabile con il Piacenza capace di centrare due promozioni in massima serie, ed altrettante prodigiose salvezze, con il portiere nato a Palermo nelle vesti di leader e protagonista assoluto di quella piccola favola di provincia. Quindi il ritorno al Milan con i galloni da titolare, la parentesi di Venezia, il sogno dell’Old Trafford con Ferguson che lo volle fortemente estremo difensore del Manchester United. Il blitz da goleador con la Reggina, le esperienza significativa con l’Atalanta e il biennio al Torino, prima di chiudere ad Ascoli la sua parabola agonistica. Coraggio, reattività, senso della posizione, forza esplosiva. Una mole imponente che gli consentiva di coprire con autorevolezza lo specchio della porta e far sentire il suo peso specifico in uscita. Non si è fatto mancare nulla in carriera questo ragazzo serio, determinato e impeccabile sotto il profilo professionale. Oggi quel patrimonio virtuoso, Taibi l’ha trasposto fedelmente nel prosieguo del suo cammino nel mondo del calcio. L’ex portiere di Milan e Manchester United ha intrapreso infatti un formativo e proficuo percorso dirigenziale ed oggi ricopre la carica di direttore sportivo della Reggina, meritevole capolista del proprio girone di pertinenza in Serie C. 
Il dirigente dell’ambizioso club calabrese guidato dal presidente, Luca Gallo, ha costruito un organico altamente competitivo, componendo un mix ben assemblato di calciatori con caratteristiche sinergiche e complementari tra loro, perfettamente funzionali al credo tattico del tecnico Domenico Toscano. Big dal passato illustre come Reginaldo, Denis e Bellomo, tra gli altri, ad impreziosire una rosa completata da calciatori di categoria e giovani talenti di prospettiva. Nel corso dell’intervista esclusiva concessa alla redazione di Mediagol.it, Massimo Taibi approfondisce varie tematiche, l’emergenza Coronavirus che ha sconvolto il mondo dello sport e le dinamiche quotidiane della vita di ognuno di noi, il nuovo Palermo e la fine dell’era Zamparini, la crisi del Milan, il fenomeno Atalanta, la storia dei portieri rosanero, stagione ed ambizioni della Reggina e tanto altro…
Sfoglia le schede per leggere l’intervista completa… 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy