Morta la mamma di Piero Chiambretti, era positiva al Coronavirus

Morta la mamma di Piero Chiambretti, era positiva al Coronavirus

La madre del noto conduttore televisivo è deceduta all’età di 83 anni: nei giorni scorsi era risultata positiva al tampone per il Coronavirus

Il mondo dello spettacolo si stinge intorno a Piero Chiambretti.

L’emergenza Coronavirus sta continuando a dilagare inarrestabile in Italia, continuando a mietere vittime ad una velocità disarmante: è troppo presto per iniziare a vedere i risultati del decreto emanato settimane fa dal Governo italiano, con il quale i cittadini italiani erano stati invitati a restare nelle proprie abitazioni per cercare di limitare la diffusone del virus e limitare il numero dei contagi.

Coronavirus, il Premier Conte: “Nessuna restrizione per supermercati e farmacie. Uniti ce la faremo”

Soltanto nella giornata di oggi  vi sono stati 793 morti in 24 ore, 4821 contagiati in più per un computo totale superiore a quarantaduemila. Tra le vittime vi è stata anche Felicita, madre del noto conduttore e showman italiano Piero Chiambretti, che alcuni giorni fa era risultata positiva (così come il figlio) al tampone per il COVID-19, ed era ricoverata all’ospedale Mauriziano di Torino.

Tanti i messaggi di cordoglio e affetto inviati a Chiambretti, tra i primi vi è stato quello di Vladimir Luxuria che sul suo profilo Twitter ha scritto: “La mamma di Piero non ce l’ha fatta. Le mie più sentite condoglianze“.

Commovente anche il messaggio della giornalista Francesca Barra: “Ciao Felicita, donna poetica e coraggiosa. Proteggi Piero e dagli la forza necessaria. Piero Chiambretti ha perso la sua mamma speciale. Il nostro cuore è con lui. Non ci sono più parole“.

Una perdita incolmabile per Piero Chiambretti, molto legato alla madre poetessa e autrice di canzoni, che lo aveva cresciuto da sola senza mai confidargli il nome del padre. “Io sono una persona estremamente indipendente. Non ho mai elemosinato né affetti, né denaro né niente. Sono troppo orgogliosa. Non sono stata una madre autoritaria, ma autorevole sì. Forse talmente autorevole che lui non ha osato mai chiedere nulla. Approfitto di questa occasione per chiedergli scusa di non avergli mai detto chi era suo padre“, aveva affermato Felicita durante un’intervista quasi venti anni fa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy