Chievo, Meggiorini: “Il più forte del mondo? Ecco chi scelgo tra CR7 e Messi”

Chievo, Meggiorini: “Il più forte del mondo? Ecco chi scelgo tra CR7 e Messi”

L’attaccante del Chievo, Riccardo Meggiorini, ha espresso la sua preferenza tra Cristiano Ronaldo e Lionel Messi

La preferenza di Riccardo Meggiorini.

Il calcio italiano si è ormai fermato da più di una settimana a causa dell’emergenza per la diffusione del Coronavirus: una scelta necessaria per prevenire la salute dei calciatori e in linea con il decreto emanato dal Governo italiano, che ha suggerito ai cittadini di restare il più possibile nelle proprie abitazioni per tentare di limitare il contagio e ristabilire il prima possibile la sicurezza nazionale.

Emergenza Coronavirus, Cavani “fugge” da Parigi: ‘el Matador’ torna in Uruguay per dare una mano

Sui social network è dunque partito l’hashtag #restoacasa, con il quale tantissimi personaggi appartenenti al mondo dello spettacolo, della musica e dello sport stanno cercando di intrattenere i tantissimi italiani “costretti” a rimanere in casa fino a tempo indeterminato.

Emergenza Coronavirus, Higuain fugge in Argentina. L’attaccante della Juventus alla polizia: “Sono negativo”

Anche i giocatori stanno rimanendo in casa continuando ad allenarsi per farsi trovare pronti in vista dell’inizio dei campionati, e nel frattempo si stanno dilettando rilasciando interviste ai canali ufficiali dei club. Tra questi vi è Riccardo Meggiorini, attaccante del Chievo, che ha parlato così ai microfoni del club clivense: “Il calciatore più forte del mondo? Dico CR7, è ancora lì che fa ancora numeri impressionanti, ma anche Messi. Ronaldo è ancora lì. Giocare contro di lui è stata un’emozione bellissima, ho un quadro a casa mia e uno da mio papà, è un’immagine che voglio sempre vedere. Aver giocato contro di lui è stato un sogno. Con chi condivido la stanza? Negli anni scorsi Seculin, ora Frey. Abbiamo molte cose in comune, tranne il ciclismo: lui mi insulta sempre (ride, ndr). Lo sportivo che stimo di più? Ho sempre stimato Francesco Totti, ha sempre la battuta pronta. È molto genuino, ma anche per la classe unica che aveva. Ho avuto la fortuna di avere la sua maglia“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy