Emergenza Coronavirus, Cavani “fugge” da Parigi: ‘el Matador’ torna in Uruguay per dare una mano

Emergenza Coronavirus, Cavani “fugge” da Parigi: ‘el Matador’ torna in Uruguay per dare una mano

L’attaccante uruguaiano è tornato nella sua città natale a causa dell’emergenza Coronavirus che sta mettendo in ginocchio il mondo

Edinson Cavani scappa via dalla Francia per raggiungere l’Uruguay.

In un momento così drammatico per il mondo intero ogni calciatore ha la volontà di aiutare la propria cittadina natale e in generale il proprio paese. Prima che i voli fossero bloccati l’attaccante del club transalpino è partito alla volta di Salto, città dove è nato e che si trova al confine con l’Argentina. “El Matador” ha deciso di lasciare Parigi per aiutare i suoi connazionali e quindi mettersi a disposizione delle autorità. Queste alcune parole dell’ex attaccante del Palermo rilasciate a Canal 4.

“Spero che possiamo trovare rapidamente una soluzione a questo problema. Cercheremo di dare una mano a Salto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy