Ufficiale, Kyle Lafferty all’Hearts: “Volevo un club che mi facesse giocare”

Ufficiale, Kyle Lafferty all’Hearts: “Volevo un club che mi facesse giocare”

Kyle Lafferty è un nuovo giocatore dell’Hearts: “Volevo solo un club che mi permettesse di esprimere il mio gioco”. Un mese fa si era proposto al Palermo, ma…

Kyle Lafferty ripartirà dall’Heart of Midlothian FC, più comunemente conosciuto col nome di Hearts, club del massimo campionato scozzese.

La notizia è divenuta ufficiale pochi minuti fa, dopo che nei giorni scorsi vi era stato un incontro a tu per tu tra l’ex Palermo e il manager Ian Cathro, suo prossimo allenatore. Dopo cinque stagioni, dunque il nordirlandese torna a giocare in Scozia, dove aveva già vestito la maglia del Glasgow Rangers.

“L’Hearts comunica di aver completato quest’oggi il trasferimento del nazionale nordirlandese Kyle Lafferty, il quale ha già sostenuto le visite mediche di rito – si legge nel comunicato ufficiale -. Il classe ’87 arriva nel nostro club da svincolato, avendo terminato il suo rapporto di lavoro con il Norwich City. Il roccioso centravanti occupa attualmente la seconda posizione nel ranking dei principali cannonieri della storia dell’Irlanda del Nord, avendo segnato venti gol in 62 apparizioni. Nell’Hearts vestirà la maglia numero 9″.

Il club scozzese propone poi le prime dichiarazioni ufficiali di Kyle Lafferty da nuovo giocatore dell’Hearts: “Sono veramente entusiasta, anzi emozionatissimo. Sono stati dei giorni non semplici per me, ma finalmente posso dire di essere un nuovo calciatore dei Maroons. Sono felice di essere tornato a giocare in Scozia, sarà un onore vestire questa maglia”, ha detto Lafferty che ha dunque preso alla lettera il consiglio che gli aveva dato il commissario tecnico della sua Nazionale.

CT Irlanda del Nord duro con Lafferty: “Trovati un club serio! Almeno quando giocavi a Palermo…”

“Del resto la mia intenzione – prosegue Laffertyera quella di trasferirmi in un club che mi permettesse di esprimermi per il giocatore che sono. Adesso mi aspetta una stagione importante, perché culminerà anche con la partecipazione al Mondiale di Russia 2018. Dovrò dunque rimanere concentrato dall’inizio alla fine di questa annata calcistica con l’Hearts per presentarmi al meglio in quella che sarà l’occasione più importante per il mio paese. Rivolgo un saluto e un messaggio affettuoso ai tifosi dell’Hearts, di cui conosco la passione e il calore: sarà importante per me ricevere questa vicinanza da parte della piazza”, ha concluso il classe ’87 che un mese fa si era proposto indirettamente al Palermo, ma…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy