Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

PLAYOFF SERIE B

Cagliari-Parma 3-2, Ranieri show nella ripresa! Luvumbo e Lapadula ribaltano Pecchia

Crotone-Cagliari
Cagliari e Parma si sono affrontate allo stadio Unipol Domus a partire dalle ore 20.30. La squadra di Ranieri e quella di Pecchia si sono giocate l'andata delle semifinali playoff del campionato di Serie B
⚽️

Allo stadio 'Unipol Domus' è andato di scena il match valido per l'andata delle semifinali dei playoff di Serie B, tra il Cagliari di Claudio Ranieri e il Parma del tecnico Fabio Pecchia. Sfida terminata 3-2 che vale il favore dei pronostici ai sardi in vista della gara di ritorno, in programma all'Ennio Tardini' il prossimo sabato tre giugno.

Cagliari-Parma, probabili formazioni: Ranieri punta su Lapadula, Pecchia con Vazquez

—  

PRIMO TEMPO: Il Parma termina con due reti di vantaggio i primi quarantacinque minuti all'interno dell'impianto sportivo sardo. La squadra di Ranieri prova a fare la partita ma si espone alle transizioni degli emiliani che passano in vantaggio con Benedyczak che chiude una bellissima azione rifinita da Sohm. Colpito nell'orgoglio, il Cagliari prova a riversarsi nella trequarti degli ospiti ma lascia pericolosi spazi. Estevez ne approfitta per puntare la linea difensiva e per regalare a Sohm il pallone del 2-0 con cui si chiude la prima frazione di gioco.


Cagliari-Parma, Pecchia: “Loro squadra forte, Ranieri boss. Siamo felici di giocare”

—  

SECONDO TEMPO: Grande ribaltone nella ripresa del Cagliari, che sigla ben tre gol e firma il vantaggio schiacciando nella propria metà campo la formazione di Fabio Pecchia.

Al culmine di una partita intensa, vibrante e avvincente, distinta da un'incredibile altalena di emozioni, il Cagliari ha messo in mostra una reazione veemente ed arrembante e rimette in piedi la qualificazione quando ormai pareva sfuggita di mano. Dopo venti minuti di audacia rossoblù e solidità crociata, arrivata la svolta del match. Il gol al minuto 68' di Luvumbo: Nandez entra in area dal lato corto sulla destra, elude l'intervento di un difensore del Parma e pennella sul secondo palo per l'attaccante angolano che al volo batte Chichizola.

Quindi, l'assalto a testa bassa degli uomini di Ranieri. All'ottantaquattresimo arriva la topica da parte di Mihaila dentro la sua area di rigore su Luvumbo. Il direttore di gara indica il dischetto e Gianluca Lapadula firma il pareggio, lasciando di sasso l'estremo difensore emiliano. Dopo il centro del bomber pevuviano - autore di 25 gol stagionali - i padroni di casa hanno continuato ad insistere verso la porta dei crociati. L'ottantanovesimo giro d'orologio è quello che regala l'emozione più grande al popolo sardo: ancora Lapadula va via sulla destra, mette in mezzo un pallone interessante, Juric colpisce male, la palla finisce a Luvumbo che dribbla un avversario in area e poi batte Chichizola. 3-2 il risultato e Sir Claudio quasi in lacrime, per una rimonta che ha dell'incredibile. Adesso, tutto è rimandato al match di ritorno del 'Tardini'.

tutte le notizie di