Brescia, il ritorno di Lopez: “Ho tanto entusiasmo, qui per migliorare. Unico obiettivo? La Serie A…”

Diego Lopez torna sulla panchina del Brescia

Diego Lopez

Diego Lopez, nuovo allenatore del Brescia, si presenta in conferenza stampa.

Il tecnico ha commentato il suo ritorno sulla panchina delle Rondinelle, prendendo il posto di Luigi Delneri che è stato allontanato dopo solo due partite di campionato.

L’ESONERO – “Non è stato un problema di stima da parte del presidente, quella rimane. Lui prende delle decisioni, ma non capita soltanto qui a Brescia. Mi è capitato altre volte. La cosa importante è essere tornato con tanta voglia di far bene. Io potevo anche scegliere di non tornare, ma l’ho fatto perché ho voglia di riscatto. Io non sono qui per la stima del presidente, ma perché ho voglia di riprendere il lavoro iniziato qualche mese fa. Siamo andati in B insieme e insieme dobbiamo tornare. Il contratto? Non devo chiarire le cose sul contratto. Quando uno sta fuori guarda il calcio, ma anche quello che si deve migliorare. Sia che le cose vadano bene o male bisogna sempre pensare a migliorare”.

Brescia, ora è ufficiale: risolto il contratto con Diego Lopez. Ecco chi prenderà il suo posto

FORMAZIONE –  “Sono stati presi giocatori con caratteristiche diverse, si può anche fare il modulo 4-4-2. Cercherò di mettere nelle condizioni giuste tutti i giocatori. A Cagliari ho giocato col 5-3-2 perché ho sfruttato le caratteristiche di chi c’era. Ho visto la prima partita del Brescia e ho visto il modulo, era sempre un 4-4-2. Il campionato è appena iniziato, bisogna essere protagonisti sia in casa che fuori. Bisogna essere uniti, tante squadre forti hanno giocatori di qualità ma non vincono perché manca il gruppo. Bisogna sempre difendere la maglia di una squadra che merita la Serie A. Ho voglia di finire un discorso e un lavoro iniziato lo scorso anno”.

OBIETTIVO – “L’obiettivo? È la Serie A. La squadra ha qualità, il presidente ha dato un segnale forte tenendo tutti i giocatori. Sono convinto che un campionato non lo vince un solo giocatore, dobbiamo essere forti in un campionato dove troveremo tante difficoltà. Dalle difficoltà si esce fuori col gruppo. Regista? Può farlo Van de Looi, ma uno deve allenare e capire il giocatore. Ma può giocare in quel ruolo”.

Genoa, Faggiano: “Nessun nuovo positivo, la strada è quella giusta. Verona? Ecco cosa ci hanno comunicato”

 

DELNERI – “L’ultima volta che ho parlato con il mister è stato prima di andare via, poi non ho avuto più contatti. Nel calcio può succedere di tutto. È vero che Delneri doveva fare altro, ma la decisione la prende il presidente. Io sono tornato con tanta voglia di fare bene. Nel calcio vedo cose molto più strane”.

Brescia, Perinetti si presenta: “Subito il ritorno in Serie A. Delneri o Diego Lopez? Rispondo così…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy