Brescia, Cellino si tiene stretto Tonali: “Devo proteggerlo dalle pressioni”. E la Juventus…

Il patron del Brescia Massimo Cellino dice la sua sul presente e sul futuro del centrocampista biancazzurro Sandro Tonali, nel mirino della Juventus

Massimo Cellino dice la sua sul futuro di Sandro Tonali.

Il centrocampista del Brescia si trova, ad appena diciotto anni, nel mirino di diversi top club: la Roma e il Liverpool, in particolare, come ha ammesso qualche settimana fa il patron dei biancazzurri, avevano contattato la società per manifestare il proprio interesse. Tuttavia, sulle tracce del giocatore c’è anche la Juventus, che potrebbe tentare il colpo in estate ma che starebbe pensando, nel caso in cui l’affare andasse in porto, di lasciarlo in prestito alla squadra di Eugenio Corini in caso di promozione in Serie A. “E’ un ragazzo super, ha la serietà e la personalità“, ha ammesso nei giorni scorsi Fabio Paratici e il budget stanziato sarebbe di almeno 20 milioni di euro più bonus. Il mercato invernale si è chiuso con un nulla di fatto, complice la volontà delle Rondinelle di tenersi strette il baby talento, ma nel corso della prossima finestra, che si aprirà a giugno, tutto può accadere e non è da escludere che anche altri club possano interessarsi alla trattativa, nonostante i bianconeri abbiano serie intenzioni di superare la concorrenza e chiudere a breve la questione.

Calciomercato Brescia, Cellino su Tonali: “Io voglio tenerlo, non so se è pronto per andar via. Roma e Liverpool…”

Il numero uno dei lombardi, nel frattempo, ha ribadito ai microfoni della Gazzetta dello Sport che le voci di mercato non fanno bene al giovane calciatore, il quale negli ultimi tempi non sta collezionando le solite prestazioni di qualità: “Attenzione su Tonali anche in maniera esagerata. Devo proteggerlo. Lui è bravo ma ha tante pressioni addosso.
E negli ultimi tempi non mi sta piacendo: lui può tutto, non deve accontentarsi. Cerchi di migliorarsi sempre“, queste le sue parole.

Tonali: “Futuro? Voglio andare in A col Brescia. Mi piacerebbe essere allenato da Gattuso…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy