Lazio-Bologna, De Leo: “Match complicato, sbagliato approccio. Lotta scudetto? Ecco chi è la favorita”

Lazio-Bologna, De Leo: “Match complicato, sbagliato approccio. Lotta scudetto? Ecco chi è la favorita”

Le dichiarazioni rilasciate dal tattico rossoblù Emilio De Leo al termine di Lazio-Bologna, gara valida per la 26a giornata di Serie A

Il Bologna manca ancora la vittoria.

I felsinei, reduci dal pari contro l’Udinese della scorsa giornata, hanno incassato un ko quest’oggi all’Olimpico contro la Lazio. La squadra di Sinisa Mihajlovic, dopo le reti di Luis Alberto Correa, ha dovuto arrendersi ai biancocelesti, adesso in testa alla classifica di Serie A.

Serie A, Lazio-Bologna 2-0: Inzaghi può sognare, biancocelesti in testa alla classifica

Il tattico rossoblù Emilio De Leo, intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine della gara, ha commentato la prestazione dei suoi: “Sapevamo che sarebbe stata una partita complicata e che non ci potevamo permettere un approccio blando. Successivamente è venuto fuori il vero Bologna, soffrendo e subendo meno. Da un punto di vista difensivo abbiamo provato a fare la stessa partita dell’andata. Soriano doveva dare pressione a Lucas Leiva. Quando abbiamo visto che non coprivamo bene il campo abbiamo lavorato con un 4-3-1-2 con Orsolini seconda punta. L’abbiamo fatto perché in quei momenti dovevamo ricompattarci. Poi le distanze sono state un po’ ampie per i nostri attaccanti. Il secondo gol? Dal campo non avevamo avuto a lettura della situazione, però effettivamente c’è stato il tocco di Danilo che ha messo fuori causa il nostro portiere. Siamo partiti male, la Lazio è andata meglio. Non siamo riusciti a mettere in pratica la strategia che avevamo preparato. Poi dopo siamo riusciti a tranquillizzarci, a ritrovare le distanze. Nelle situazioni in cui potevamo riaprirla non siamo stati né bravi né fortunati a riaprirla. Ritrovare Soriano, come lo stesso Sansone e Santander ci consente di non perdere a nostra qualità. Soriano lavora bene in fase di non possesso e mette la sua qualità in ripartenza: ci dà una grossa mano”.

A proposito, invece, della corsa scudetto tra Lazio, Juventus Inter: “Sono tre grandi squadre. La Lazio sta sfruttando molto il momento positivo e questo aspetto potrebbe fare la differenza”.

Lazio-Bologna, Inzaghi: “Sogno di vincere un trofeo, lo scudetto dipende da un fattore. Rinvio Juve-Inter? Rispondo così”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy