Genoa-Bologna, Mihajlovic: “Mi rode il pari contro l’Udinese. Arbitri? Devono gestire meglio le partite”

Le parole del tecnico dei felsinei alla vigilia della sfida di Genova

Mihajlovic

Il Bologna alla ricerca della vittoria perduta.

Juventus, Ravanelli sicuro: “I bianconeri ritroveranno la mentalità, Chiesa deve imparare una cosa. Scudetto? Campionato strano”

La compagine felsinea nelle ultime otto gare ha conquistato un solo successo a fronte di 2 sconfitte e ben 5 pareggi tra l’altro consecutivi. Il pari casalingo nella sfida contro l’Udinese ha lasciato l’amaro in bocca a Sinisa Mihajlovic che nel corso dell’odierna conferenza stampa, ha presentato la sfida di sabato pomeriggio in casa del Genoa.

Milan-Torino, Pioli: “Ibrahimovic out, tutto sul nostro calciomercato. Rinnovo Calhanoglu? Le cose stanno così”

Mihajlovic

“Finchè eravamo undici contro undici non c’era partita e credo che avremmo portato a casa la vittoria. Poi dopo l’espulsione abbiamo sofferto, mi rode aver preso gol nel recupero, ma magari se l’avessimo preso prima avremmo anche perso. Ho fatto i complimenti ai ragazzi, dobbiamo solo migliorare sul fronte del giocare in dieci, lì abbiamo smesso di giocaree cominciato solo a difenderci. Arbitri? Mi sono arrabbiato perchè ho avuto la fortuna, o sfortuna, di assistere all’arbitraggio di Orsato la settimana prima e ho visto come parla con i giocatori. Ayroldi ha fatto bene e lasciava giocare nei primi minuti, poi ha cominciato a fischiare tutto. C’è un grande abisso tra loro e in Serie A non è giusta questa differenza. Agli arbitri chiedo di avere una gestione psicologica più che disciplinare. Bisogna capire il momento della gara, non solo ammonire. L’espulsione ci poteva anche stare, ma non si può dare un giallo per ogni fallo, non abbiamo una squadra di picchiatori: serve più equilibrio e più dialogo”.

Calciomercato Milan, obiettivo Belotti per il dopo Ibrahimovic: assalto pronto in estate. I dettagli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy