Palermo-Sampdoria, comunicato della società rosanero: “Tuteleremo i nostri tifosi”

Palermo-Sampdoria, comunicato della società rosanero: “Tuteleremo i nostri tifosi”

La nota ufficiale della società rosanero in merito a quanto disposto dal Prefetto di Palermo.

8 commenti

Il Palermo fa ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR).

La società di viale del Fante non ha digerito per nulla il decreto del Prefetto di Palermo in merito alla decisione di vietare la vendita dei biglietti in vista del match contro i blucerchiati del 1 maggio 2016 (qui i dettagli)

Palermo-Sampdoria: solo gli abbonati potranno assistere al match, vietata vendita biglietti. I dettagli

Già in mattinata erano arrivate le dichiarazioni inequivocabili del presidente della società siciliana, Maurizio Zamparini.

Zamparini: “Vietata vendita dei biglietti per Palermo-Sampdoria? Sono sconcertato, è autolesionismo”

Palermo-Sampdoria solo con gli abbonati? C’è speranza per gli altri tifosi, ecco cosa è successo a Bergamo

Adesso anche la nota ufficiale diramata dal club.

“La Prefettura di Palermo ha notificato all’U.S. Città di Palermo un’ordinanza, in base alla quale viene decretato l’accesso allo stadio “Renzo Barbera”, in occasione della gara Palermo-Sampdoria (domenica 1 maggio, ore 15), ai soli possessori di Abbonamento, oltre che per i sostenitori della Sampdoria in possesso di Tessera del Tifoso/Fidelity Card.

Fermo restando il rispetto e il sostegno nei confronti delle Autorità di Pubblica Sicurezza, che da sempre contraddistinguono l’operato della Società – si legge -, in questa circostanza non condividiamo un provvedimento che penalizza, sotto tutti i punti di vista, il Club ma soprattutto i sostenitori palermitani, in un momento tanto delicato e decisivo del campionato, per il raggiungimento di un obiettivo di vitale importanza, comune a tutti coloro che amano la Città di Palermo.

E’ nostra intenzione presentare ricorso d’urgenza al Tribunale Amministrativo Regionale e protestare con fermezza presso tutti gli organi competenti, affinché vengano tutelati i diritti di tutti coloro che intendono sostenere i colori rosanero, con la correttezza e la civiltà proprie dei palermitani“.

SONDAGGIO: Palermo-Sampdoria è una partita a rischio disordini?

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. joerosanero - 9 mesi fa

    è stato zamparini a convincere il prefetto perchè ha paura delle contestazioni infatti come mai non hanno fatto il ricorso x la partita a porte chiuse?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Che vergogna!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ma questa è un ingiustizia quanto una casa ci vogliono fottere e questa la verità menomale che la società sta facendo ricorso speriamo bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ciccio - 9 mesi fa

    Tutti i politici e varie cariche della città fuori dallo stadio non sono degni dei nostri colori ricorso indispensabile ordinanza prefetto VERGOGNOSA sono loro i veri teppisti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Nicola Vozza - 9 mesi fa

    Se ci sono motivi di ordine pubblico il divieto deve riguardare i tifosi della Sampdoria come avvenuto per altre partite (es. Juventus Napoli)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Angelo Corsale - 9 mesi fa

    Mediagol quando si avrà l’esito del ricorso??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Gaia Padrenostro - 9 mesi fa

    Vietare di entrare allo stadio non ha un senso logico. Almeno hanno presentato un ricorso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Andrea Magaglio - 9 mesi fa

    Ma che facciano meglio il proprio lavoro. Invece di vietare la vendita dei biglietti perché non evitano di far entrare persone senza biglietto? Perché non fanno reali controlli all’entrata?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy