Cessione Palermo, Macaione scende in campo: presentato al club l’investitore, adesso si tratta. I dettagli

Cessione Palermo, Macaione scende in campo: presentato al club l’investitore, adesso si tratta. I dettagli

Il banchiere palermitano entra nuovamente in scena, il dirigente di Management&Partners Srl avrebbe trovato un potenziale investitore disposto a rilevare il club di viale del Fante….

Di Massimiliano Radicini.

Il futuro del club rosanero continua a restare un rebus ad oggi praticamente impossibile da risolvere. Se sotto l’aspetto sportivo il cammino verso la Serie A del Palermo ha subito un rallentamento, dall’altra parte le trattative per la cessione della società di viale del Fante sembrano sempre in procinto di decollare. Tra i soggetti interessati, oltre al fondo americano York Capital Management, ci sarebbe anche un player selezionato da Vincenzo Macaione, stimato banchiere palermitano, che ha attualmente un mandato esplorativo che gli è stato affidato dal Palermo nei mesi scorsi.

Cessione Palermo, la carta Macaione e le soluzioni per il futuro: il vero ruolo del banchiere…

Il dirigente di Management&Partners Srl, secondo quanto raccolto dalla redazione di Mediagol.it, avrebbe sottoposto al Palermo il profilo di un nuovo possibile acquirente della società rosanero. Il ruolo di Macaione, fin dal suo ingresso sulla scena, è stato quello di advisor bipartisan, “ingaggiato” sia dal Palermo che da un gruppo di imprenditori (riconducibili a Sicindustria?). L’obiettivo principale è quello di salvare il club a prescindere quale sarà il campionato di pertinenza nella prossima stagione

Cessione Palermo, York Capital accelera: pronta un’offerta per l’acquisto del club rosanero

Il fitto e accurato lavoro di Macaione, che non sarebbe più affiancato da Primo Salvi (ex giornalista che in passato ha lavorato con il Nizza di Sensi e col Bologna di Saputo, nonché ex uomo di fiducia del magnate americano Milan Mandaric), potrebbe quindi portare ad una soluzione definitiva per il futuro del club di viale del Fante. La prossima settimana resta quella decisiva per lo sprint finale: York Capital da una parte, un misterioso compratore dell’altra. Qualunque sia il percorso da intraprendere, il traguardo prioritario da raggiungere è tanto arduo quanto chiaro: salvare il Palermo da una nuova istanza di fallimento e scongiurare scenari nefasti per tutti coloro che hanno a cuore le sorti del club.

Cessione Palermo, la smentita della società: “Nessuna novità su York Capital”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy