Zamparini: “Nessun ultimatum a Vercelli, dobbiamo vincere. Crisi del gol? Ho la soluzione…”

Zamparini: “Nessun ultimatum a Vercelli, dobbiamo vincere. Crisi del gol? Ho la soluzione…”

Le dichiarazioni del patron rosanero, Maurizio Zamparini, per ciò che concerne la sfida di Vercelli e le soluzioni per risollevare la squadra durante il ritiro a Coccaglio, assieme a Tedino e Lupo…

Palermo, siete i più forti della Serie B!

Questo il messaggio di forte carica portato nel ritiro di Coccaglio da Maurizio Zamparini, il quale, nella giornata di ieri ha fatto visita al Palermo per pranzare con la squadra, assistere all’allenamento e fare un punto dell’attuale situazione confermando la fiducia all’allenatore Bruno Tedino e al direttore sportivo Fabio Lupo, a seguito di alcune voci riguardanti un possibile addio nel pomeriggio.

Una visita per incoraggiare i giocatori, il tecnico e lo staff della compagine siciliana, in vista della delicatissima trasferta di Vercelli, e in cui il messaggio è stato chiaro e coinciso: “Non sarà la partita dell’ultimatum, però dobbiamo vincerla – dichiara al Giornale di Sicilia il patron del club rosanero –, così come altre quattro o cinque partite se vogliamo tornare in corsa, altrimenti perdiamo il treno della Serie A diretta”.

La visita di ieri un’importante occasione per l’imprenditore friulano per discutere con mister Tedino sulle possibili soluzioni, tecniche e tattiche, per risollevare la squadra: “Il mio invito è quello di tornare la squadra che eravamo. Quando attaccavamo sempre con almeno tre uomini, con Coronado, Nestorovski e Trajkovski. Se vogliamo tornare in corsa per la promozione diretta dobbiamo segnare due gol a partita“.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. nick - 2 anni fa

    E basta con sto trajkosky

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy