Zamparini: “Cosa cambierà nel calcio? Nulla, è lo specchio del Paese. Ora abbiamo bisogno di…”

Le parole del presidente dimissionario del Palermo, Maurizio Zamparini, a margine delle elezioni del nuovo numero uno della Figc.

Presso l’Hotel Hilton Rome Airport di Fiumicino si sta tenendo l’elezione del nuovo numero uno della Figc. Presente anche il presidente dimissionario del Palermo, Maurizio Zamparini.

Futuro Palermo: questa sera Zamparini in città con il nuovo presidente del club

“In questo momento abbiamo più bisogno dell’esperienza di Tavecchio, poi in futuro anche di Abodi al quale auguro di diventare il presidente della Lega di Serie A – ha detto l’imprenditore friulano -. Entrambi i candidati sono molto buoni, uno è di servizio, Tavecchio, l’altro Abodi è più di iniziativa. Cosa può cambiare in questo calcio? Nulla, è lo specchio del Paese. Io spero che cambi il Paese prima del calcio, poi cambierà anche il calcio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy