Preziosi: “Zamparini non è uno che ha guadagnato tanto col Palermo”

Il patron del Genoa sull’ex presidente del Palermo: “Se ha ceduto la società avrà avuto i suoi motivi, ma non ha guadagnato molto in questo mondo”.

La fine di un’era, in seno al Palermo Calcio, è ormai vicina. Entro aprile si saprà con assoluta certezza se Paul Baccaglini subentrerà in tutto e per tutto a Maurizio Zamparini, confermando le garanzie date fin qui all’imprenditore friulano e rispettando le rate dei pagamenti per l’acquisizione della società di viale del Fante da parte della sua Integritas Capital.

Dubbi e nodi da sciogliere relativamente ai dettagli dell’affare non mancano di certo, ma la sensazione è che questo sarà l’ultimo mese da patron dei siciliani per Zamparini. “Se ha ceduto il Palermo avrà avuto le sue buone ragioni – commenta Enrico Preziosi, presidente del Genoa e amico dell’ex numero uno rosa, attraverso le colonne del ‘Giornale di Sicilia‘ -. A me dispiace che vada via, perché è un uomo che ha dato molto al calcio italiano nel corso di questi anni. Non è uno che ha guadagnato in questo mondo, ha investito tanto sul Palermo”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ma che si fuma?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy