Parma-Palermo: Zamparini ammonito e multato per le dichiarazioni post partita, i dettagli

Parma-Palermo: Zamparini ammonito e multato per le dichiarazioni post partita, i dettagli

Il patron del club rosanero è stato ammonito e multato con un’ammenda di 2500 euro, per le dichiarazioni rilasciate nel post partita della sfida di Serie B tra Parma e Palermo della scorsa stagione

In seguito alla squalifica e alla multa subite per le dichiarazioni rilasciate sull’arbitro Federico La Penna (direttore di gara della celeberrima finale dei play-off di Serie B tra Frosinone e Palermo della scorsa stagione), i giudici della FIGC sono intervenuti di nuovo per “punire” Maurizio Zamparini.

(Frosinone-Palermo, la CSA fissa la data della nuova udienza: ecco cosa rischia il club ciociaro)

Il patron del club rosanero, infatti, è stato ammonito e multato con un’ammenda di 2500 euro per le dichiarazioni rilasciate nel post partita della sfida di Serie B tra Parma e Palermo della scorsa stagione, riguardanti la direzione di gara dell’arbitro nel corso di quel match, conclusosi con una controversa vittoria della formazione crociata.

Secondo quanto riportato all’interno della propria edizione odierna da Il Giornale di Sicilia, proprio lo scorso aprile la società ducale aveva presentato un esposto alla Procura Federale contro il numero uno del club di Viale del Fante a causa di alcune parole utilizzate per descrivere il match del Tardini, soprattutto per ciò che concerne l’arbitraggio della stessa partita.

La richiesta di deferimento ai danni dell’imprenditore friulano venne respinta a luglio dal Tribunale Federale Nazionale, ma la Procura ha poi fatto ricorso in Corte d’Appello, che ha ritenuto le parole di Zamparini appena oltre la soglia di un’ammissibile critica” optando, così, per un’ammonizione ed un’ammenda per il patron del Palermo e per la società siciliana.

(Venezia-Palermo, disordini al “Penzo”: emessi 19 Daspo, 14 palermitani coinvolti)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. spargi49 - 11 mesi fa

    Il ridicolo continua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy