VIDEO Inter, la rivelazione di Materazzi a Vieri: “Dopo il rosso a Thiago Motta, Mourinho ci disse…”

In diretta Instagram con Christian Vieri, Marco Materazzi è tornato a parlare della semifinale di ritorno di Champions League contro il Barcellona

Marco Materazzi si racconta.

Nel corso della diretta Instagram con Christian Vieri, l’ex difensore dell’Inter ha ricordato alcuni aneddoti relativi ai trascorsi in nerazzurro con José Mourinho in panchina. “Mourinho era un fenomeno. Il primo giorno arrivò alla Pinetina, non volava una mosca perché tutti avevano il terrore ma lui ci disse: ‘Oh, ma potete anche ridere!’. Da lì è stato uno spasso, sembrava un sergente e spesso ti ammazzava, ma si è creata grande empatia tanto che nessuno si è mai permesso di pensare qualcosa di diverso da lui”.

E in merito alla semifinale di ritorno di Champions League del 2010 contro il Barcellona, Materazzi ha aggiunto: “Ci allenavamo veramente per giocare 11 contro 9, 11 contro 10. A Barcellona quando è stato buttato fuori Thiago Motta nel primo tempo ci dice: ‘Ragazzi noi ci alleniamo 7 contro 5, 7 contro 4, 9 contro 5. Qui siamo 11 contro 10. Non pensiamo di partire dal portiere, diamogliela là. Tirala lunga Julio e difendiamoci 11 contro 10. Infatti tiravamo molto poco in porta. Però era una squadra organizzata. A parte che eravamo molto forti perché tu avevi cambiato dal 2009 al 2010 Thiago Motta, Milito, Lucio, Eto’o e Sneijder a una squadra che aveva già vinto lo scudetto”, sono state le sue parole. Il video…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy