Palermo, la promessa del Presidente al figlio del tifoso scomparso: “Riporteremo il Palermo dove merita anche per tuo padre”

La commovente storia del tifoso rosanero scomparso il giorno dopo avere conosciuto le sorti del suo Palermo

L’amore per il Palermo è eterno e va oltre i confini.

Potrebbe intitolarsi così la toccante storia del signor Gaetano Vitale, tifoso innamorato del suo Palermo, desideroso di vederlo tornare ai massimi splendori dopo un lungo periodo buio, venuto a mancare pochi giorni fa.

“Riporteremo il Palermo dove merita anche per tuo padre”, le commoventi parole di Dario Mirri al figlio di Gaetano “Mimmo” Vitale a margine della conferenza stampa di presentazione della nuova società. Tony aveva appena raccontato al neo presidente la tragica vicenda del padre, morto pochi giorni prima con la speranza di rivedere il Palermo in Serie A tra le grandi.

Un  pensiero, infatti, tormentava il signor Gaetano “Mimmo” Vitale: la Serie A clamorosamente sfuggita per due anni di seguito ai rosanero, costretti fino alla scorsa stagione a militare nel campionato cadetto. Situazione, com’è noto a tutti, peggiorata sensibilmente dopo la mancata iscrizione del Palermo al campionato di Serie B 2019/20 per gravi inadempienze di natura economica. È così che l’incubo di tutti i tifosi, nel giro di poche settimane, si è tristemente concretizzato: i rosa, dopo settimane di caos, si sono trovati costretti a ripartire dai dilettanti sotto la guida della società Hera Hora vincitrice del bando pubblicato dal Sindaco Leoluca Orlando.

Proprio in virtù del grande amore del padre per i colori rosanero, il figlio di Mimmo, Tony Vitale, dopo la sua scomparsa, si è recato al “Renzo Barbera” per assistere alla conferenza stampa di presentazione della nuova proprietà. Ma Tony non si è limitato solo a questo: al termine di quest’ultima infatti, ha avvicinato il nuovo presidente del club di viale del Fante per raccontare la storia di suo padre il cui ultimo desiderio, prima di morire, è stato quello di rivedere il Palermo in Serie A.

Il presidente, visibilmente commosso, lo ha abbracciato e rassicurato. “Ci riusciremo anche per lui” gli ha detto Dario Mirri.

Una storia a cui il presidente, come testimonia il video girato da Mediagol.it, non è di certo rimasto indifferente.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy