Venezia, Cosmi si presenta: “Lavorerò per compattare il gruppo, quando Tacopina mi ha chiamato…”

Venezia, Cosmi si presenta: “Lavorerò per compattare il gruppo, quando Tacopina mi ha chiamato…”

Il tecnico umbro si presenta alla stampa nel suo primo giorno da neo allenatore della compagine lagunare

Il Venezia cambia panchina e si affida a Serse Cosmi dopo l’esonero di Walter Zenga.

L’ex tecnico del Palermo prenderà il posto dell’Uomo Ragno ed esordirà proprio contro i rosanero nella serata di lunedì, nella gara valida per il posticipo della 28a giornata di Serie B. Il club lagunare sta vivendo un periodo davvero negativo e rischia di sprofondare nella zona più calda della classifica, l’approdo di Cosmi dovrebbe dare una scossa all’ambiente al momento abbattuto dai risultati poco confortanti. Il tecnico umbro, nel corso della conferenza stampa di presentazione, ha parlato degli obiettivi stagionali di squadra che ambisce ancora a una qualificazione ai play-off.

Ringrazio Walter per il lavoro svolto, spero di proseguire nel migliore dei modi e avere un pizzico di fortuna in più per ottenere risultati diversi. Ogni situazione ti migliora, ringrazio Ascoli per avermi regalato grandi emozioni l’anno scorso, senza rancore. Ora penso solo al Venezia. Ho visto la partita contro il Perugia in Tv. Conosco già qualche giocatore. Sarei presuntuoso a dire che ho un quadro ben preciso delle qualità della squadra. Solo un folle può pensare di stravolgere un gruppo o educarlo ad un sistema di gioco sofisticato a 11 giornate dalla fine. Manca una cosa fondamentale: il tempo. Lavorerò per tenere il gruppo compatto. Fare una serie di risultati utili consecutivi in un campionato a 19 squadre è determinante e noi ci proveremo. Ho capito che c’era un’intenzione vera e seria di prendermi, il presidente non mi ha chiamato solo per un colloquio conoscitivo. C’era solo da preparare la valigia anche se la mia valigia era pronta da diverso tempo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy