Super League, Moller: “Le partecipanti fuori da questa Champions. Poi si vedrà come continuare”

Le dichiarazioni del presidente della federazione danese

Superlega

La Super League sta sconvolgendo il mondo del calcio.

VIDEO Super League, Ceferin si scaglia contro Agnelli: “Mi ha pugnalato alle spalle. Siamo scioccati”

La Uefa è stata  presa alla sprovvista, ma sta già cercando di correre ai ripari. Il presidente del massimo ente calcistico europeo Aleksander Ceferin è stato perentorio, è ha dichiarato che i giocatori delle squadre che prenderanno parte a questa nuova competizione non saranno convocabili nelle rispettive nazionali.

Altra personalità di spessore che si è schierata contro la creazione della Super League è stato Jesper Moller, presidente della federazione danese e membro del comitato esecutivo UEFA. Il consigliere di Ceferin è stato categorico è ha sottolineato come Chelsea, Manchester City e Real Madrid debbano essere esclusi già da questa Champions League: I club devono essere espulsi. Spero che la UEFA proibisca a Real Madrid, Manchester City e Chelsea di giocare le semifinali in questa stagione. Poi dovremo capire come continuare”.

Super League, furia Ceferin: “Tutto fatto per i soldi. Chi ama il calcio non merita questo”

L’esclusione di queste tre squadre, con la conseguente mancata disputa di semifinali e finali di Champions League, porterebbe quasi sicuramente alla vittoria finale del Psg, che al momento avrebbe rifiutato di prendere parte a questa Super League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy