Udinese, Ter Avest: “Serie A campionato molto difficile, con Tudor mi trovo bene. Salvezza? Pronti al rush finale”

L’esterno olandese bianconero ha parlato del suo ambientamento nel campionato italiano

Parla Hidde Ter Avest.

L’esterno olandese in forza all’Udinese è arrivato in Italia quest estate e fin da subito ha iniziato a ritagliarsi il suo spazio nella squadra bianconera. Intervistato dal sito ufficiale, il classe 1997 ha espresso tutta la sua soddisfazione per l’ottimo impatto nel campionato italiano: “Ho giocato 12 partite, non mi aspettavo di giocare così tanto dopo un lungo infortunio. È un campionato molto tattico, difficile ma mi piace. In Olanda le partite sono più aperte, in Italia si fa molta tattica e c’è tanta attenzione alla difesa“.

L’ex calciatore del Twente ha poi spiegato quale ruolo predilige: “In Olanda ho giocato molto bene in una difesa a quattro, ma mi piace anche giocare nel 3-5-2 perché posso attaccare di più. Tanti olandesi in squadra? Beh, sicuramente è positivo. Nuytinck era qui già da un anno e mi ha aiutato all’inizio. Il primo impatto è stato importante, anche con gli altri olandesi, per la lingua“.

Infine Ter Avest si è soffermato sull’arrivo in panchina di Igor Tudor e sull’obiettivo salvezza: “Ho fatto qualche allenamento con lui ma mi trovo bene, era un ottimo calciatore con esperienza in grandi club. Restano undici partite nel complesso, tutte molto importanti per noi: le giocheremo tutte con la stessa concentrazione. Siamo pronti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy