Udinese-Genoa, Tudor: “Mandragora è fondamentale, continueremo a crescere”

Il tecnico dei friulani ha parlato al termine della sfida contro i rossoblù

Udinese

Vittoria importantissima per l’Udinese.

In occasione della ventinovesima giornata di Serie Afriulani hanno ospitato il Genoa tra le mura dello stadio Friuli, alla ricerca di tre punti fondamentali per allontanare la zona retrocessione e risalire la classifica: i padroni di casa hanno trionfato per 2 a 0 grazie ai gol di Stefano Okaka e Rolando Mandragora, salendo momentaneamente al quindicesimo posto in classifica.

Al termine del match il neo tecnico dei friulani, Igor Tudor, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, elogiando così la prestazione dei suoi uomini: “Speriamo che la Juve faccia un bel risultato contro l’Empoli che è una nostra diretta concorrente. Tornando alla partita, Mandragora ha questo sinistro incredibile ed è un giocatore che per noi è importantissimo. Fa sempre piacere quando si fa un gol così, era importante partire con una bella vittoria. Su certe cose bisogna migliorare e lavorare perché in pochi allenamenti non è facile, una partita a momenti sofferta ma alla fine la vittoria è meritata. Io sono un allenatore a cui piace vedere calcio, giocando da dietro, ma ci vuole anche un po’ di tempo. C’è qualità soprattutto davanti. Bisogna crescere e anche abbastanza. C’è sempre un po’ di tutto in una situazione difficile e con un nuovo allenatore, dobbiamo sfruttare le caratteristiche dei calciatori che abbiamo e crescere di partita in partita. La sosta per le nazionali non ci ha aiutato e affronteremo anche il Milan durante il turno infrasettimanale. Quello dell’allenatore è un lavoro che va migliorato, bisogna rubare da allenatori bravi e si vanno a vedere anche allenamenti e così implementi il tuo modo di vedere il calcio, non è copiare. Sono andato un po’ in giro, in Inghilterra, Germania e poi l’Italia che è un paese di calcio e in tutte le partite vedi sistemi diversi e un allenatore che allena qui può allenare ovunque“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy