Trapani, Heller: “Sarà una grande stagione, rappresentiamo la Sicilia ai massimi livelli. Mi auguro che…”

Trapani, Heller: “Sarà una grande stagione, rappresentiamo la Sicilia ai massimi livelli. Mi auguro che…”

Le dichiarazioni rilasciate dal nuovo presidente del Trapani, Giorgio Heller, a margine della presentazione del calendario del prossimo campionato Serie B

“Quest’anno il Trapani rappresenta la Sicilia ai massimi livelli e desidero che l’intera provincia sia coinvolta emotivamente in questa grandissima stagione”.

Parola di Giorgio Heller. Il nuovo presidente del Trapani, che lo scorso 21 giugno insieme ad una cordata di imprenditori ha acquistato il 100% delle quote del club siciliano, intervistato ai microfoni de la stampa presente alla presentazione del calendario del prossimo campionato Serie B, ha chiamato a raccolta tutti i tifosi granata, invitandoli a sostenere la squadra durante questa difficile e importante stagione calcistica: “Ci sarà bisogno dell’apporto e del supporto di tutti: sto girando per tutta la nostra provincia proprio per lanciare il messaggio che il Trapani appartiene a tutti. Il mio augurio va a tutti i calciatori che scendono in campo, ai tifosi che si godranno questa strepitosa stagione, e a noi stessi che crediamo in questa avventura. Siamo rgogliosi e impazienti di iniziare”.

La stagione del Trapani si aprirà il 24 agosto allo Stadio “Cino e Lillo Del Duca” contro l’Ascoli: “E’ un inizio di campionato come ce lo aspettavamo con squadre tutte competitive e forti. Noi, entrando in questa nuova avventura in Serie B, daremo il massimo e sono sicuro che i nostri ragazzi suderanno la maglia. Domenica sera ci aspetta il Piacenza in Coppa Italia, e poi ci misureremo con i bianconeri nello spazio di pochi giorni”.

La prima in casa il 31 agosto contro il Venezia: “Avremo la possibilità di riabbracciare la nostra gente che sta rispondendo alla grande alla campagna abbonamenti: di giorno in giorno i numeri crescono e spero, già con il Venezia, che si possa registrare un record di spettatori. Affrontiamo una società storica che ha militato per tante stagioni in Serie A; sarà dunque un momento importante per la storia del Trapani Calcio, così come tutto il campionato che si preannuncia lungo e difficile”, ha concluso Heller.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy