Torino, Zaza è atterrato in città: grande accoglienza a Caselle. In giornata le visite mediche…

Torino, Zaza è atterrato in città: grande accoglienza a Caselle. In giornata le visite mediche…

Accolto all’aeroporto di Torino da una trentina di tifosi, Zaza è pronto ad iniziare la sua nuova avventura col club granata

Simone Zaza è atterrato in mattinata a Torino.

Dopo aver salutato Valencia, l’attaccante classe ’91, che nel corso dell’ultima giornata di calciomercato sembrava essere ad un passo dalla Sampdoria, fino a quando il club di Urbano Cairo non ha superato e battuto la concorrenza, è stato accolto all’aeroporto di Caselle da un gruppo di tifosi felici ed entusiasti per il suo trasferimento.

L’ex Juventus, arrivato a Torino sulla base di un prestito con obbligo di riscatto, ha subito posato con una sciarpa granata, per poi dirigersi presso il Centro di Medicina dello Sport di Torino dove svolgerà le visite mediche di rito prima di unirsi alla sua nuova squadra.

Sul trasferimento in granata dell’attaccante lucano, si è espresso il numero uno del club: “Simone Zaza è uno dei più talentuosi attaccanti italiani dell’ultima generazione, un calciatore generoso e di grande temperamento non a caso definito per le sue caratteristiche ‘uno da Toro.  Il suo innesto rafforza ulteriormente un reparto offensivo che era già di altissimo livello – ha sottolineato Cairo -.  A nome di tutta la società sono lieto di accoglierlo con il più cordiale benvenuto – ha concluso il patron -“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy