Torino-Milan, Mazzarri: “Espulsione? L’arbitro dovrebbe guardare ciò che succede in campo”

Torino-Milan, Mazzarri: “Espulsione? L’arbitro dovrebbe guardare ciò che succede in campo”

Le parole del tecnico dei granata in merito alla vittoria ottenuta contro i rossoneri

Vittoria importantissima per il Torino.

In occasione del posticipo serale della trentaquattresima giornata di Serie A granata hanno ospitato il Milan tra le mura dello stadio Grande Torino, alla ricerca di tre punti fondamentali per continuare a sognare un posto in Europa: i padroni di casa si sono imposti per 2 a 0 grazie al calcio di rigore trasformato da Andrea Belotti e il gol di Alejandro Berenguer, portandosi al quinto posto in classifica al pari dei rossoneri e dell’Atalanta.

Al termine del match il tecnico del Torino, Walter Mazzarri, ha elogiato la prestazione dei suoi uomini ai microfoni di Sky Sport: “Siamo cresciuti tanto, stiamo facendo tutti un lavoro eccezionale. Abbiamo vinto meritatamente contro una squadra molto forte. Tempo fa si vedeva la differenza con le grandi, quest’anno invece stiamo dimostrando di poter vincere anche questo tipo di partite. Speriamo di continuare così fino alla fine dell’anno. Sesto allontanamento stagionale? Ero calmo, l’arbitro dovrebbe guardare di più quello che succede in campo. Questa volta non c’entravo nulla, commentavo qualche errore secondo me clamoroso con la mia panchina. Berenguer? Poteva fare meglio anche prima del gol. Ha fatto un gran gol dopo una bella prestazione, è un ragazzo giovane che sta crescendo molto ed è generoso con la squadra. Siamo aggressivi ma equilibrati, abbiamo una difesa solida che ci permette di giocare così. Somigliamo molto all’Atalanta di quest’anno. Riusciamo a recuperare palla alta, la corsa degli esterni in questo modo è molto più limitata. Noi cerchiamo di giocare bene, tutto passa dalla fase difensiva“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy