Pescara-Spezia, Marino: “Loro sono stati più cinici. Sull’assurda espulsione di Da Cruz…”

Le dichiarazioni di Pasquale Marino, allenatore dello Spezia, in merito alla sconfitta contro il Pescara

empoli spal

Sconfitta amara per lo Spezia, contro il Pescara per 2-0. I bianconeri restano all’ottavo posto della classifica di Serie B

Pasquale Marino, tecnico dello Spezia, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al termine della gara di campionato persa per 2 a 0 contro i biancazzurri di Giuseppe Pillon. Queste le parole del tecnico ex Udinese, che ha analizzato sotto vari aspetti la sfida odierna: “Primo tempo equilibrato, con il Pescara che ha avuto il giusto cinismo per sbloccare il risultato, mentre nella ripresa, dopo aver subito la seconda rete tutto si è complicato tutto e la situazione è diventata ancora più difficile dopo l’assurda espulsione di Da Cruz. Nonostante le difficoltà abbiamo provato a reagire, andando vicini al gol sia con Mora che con Okereke, ma è chiaro che in inferiorità numerica recuperare lo svantaggio diventa difficile. Quando si giocano tre partite in una settimana è inevitabile cambiare qualcosa per avere forze fresche, ma se abbiamo subito due gol significa che qualcosa non è andato evidentemente per il verso giusto. Il Pescara è una squadra con un buon organico e credo che lotterà per la promozione diretta fino alla fine“.

Infine Marino si è espresso in merito al momento di forma della propria compagine, reduce da un periodo non proprio brillante: “La nostra è una squadra molto giovane, ci sono tanti ragazzi che si stanno ritagliando un ruolo da protagonista in questo campionato ed ora che arriva la parte finale, l’augurio è di recuperare qualche calciatore, perché al momento abbiamo diverse defezioni. Mastinu? Le prime impressioni non lasciano presagire nulla di buono e questa è decisamente la notizia peggiore di tutta la giornata, perché da tempo il ragazzo stava lavorando duramente per tornare in campo e dare una mano alla squadra in questo finale“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy