SPAL-Sampdoria, Floccari: “Non dobbiamo deprimerci, la strada è lunga. Le neo-promosse…”

SPAL-Sampdoria, Floccari: “Non dobbiamo deprimerci, la strada è lunga. Le neo-promosse…”

L’attaccante della SPAL ha commentato la sconfitta subita contro la Sampdoria

Sconfitta pesantissima per la SPAL.

Tra le mura dello stadio Paolo Mazza è andata in scena la sfida tra la SPAL e la Sampdoria, che si sono affrontanti in occasione dell’ultimo match dell’undicesima giornata di Serie A. A decidere la gara è stato il gol di Caprari, entrato in campo al 90′, che con il suo colpo di testa ha regalato ai suoi compagni di squadra tre punti fondamentali per abbandonare l’ultimo posto in classifica e salire al terzultimo insieme ai cugini del Genoa.

Al termine del match Sergio Floccari, attaccante dei biancazzurri, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, esprimendo la sua delusione per la sconfitta subita e per l’ultimo posto in classifica. Queste le sue dichiarazioni: “Abbiamo affrontato una squadra che non merita quella posizione in classifica, sapevamo che era difficile. Troppo spesso paghiamo a caro prezzo delle disattenzioni e dei cali. Il campionato è difficile, l’attenzione deve essere sempre alta. Non dobbiamo deprimerci, sappiamo che è difficile ma continuiamo a lavorare in modo lucido e a testa alta. La strada è ancora lunga, dobbiamo capire dove migliorare. Ogni campionato e ogni partita è diversa, quest’anno l’inizio è stato più difficile rispetto allo scorso anno perché le neo-promosse sono partite benissimo. Stiamo facendo fatica ad avere continuità nelle prestazioni. Dobbiamo essere attenti per tutti i 90′“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy