SPAL, risolto consensualmente il contratto con il ds Vagnati. Il comunicato

SPAL, risolto consensualmente il contratto con il ds Vagnati. Il comunicato

Davide Vagnati non è più il direttore sportivo della SPAL: il suo futuro potrebbe essere a Torino

Davide Vagnati non è più il direttore sportivo della SPAL.

Il club estense ha annunciato la rescissione consensuale del contratto. L’ex ds biancazzurro sembrerebbe essere intenzionato ad intraprendere una nuova avventura al Torino, società con cui avrebbe già un accordo. La SPAL, invece, non ha ancora individuato il successore di Vagnati, che ricopriva il medesimo ruolo dal 2013.

Di seguito la nota ufficiale del club.

“S.P.A.L. srl comunica che in data odierna il responsabile dell’area tecnica Davide Vagnati ha risolto il contratto col club biancazzurro.

Nel suo cammino in biancazzurro, svolto in coordinamento coi vertici societari, la SPAL ha ottenuto innumerevoli successi: promozione dalla Lega Pro alla Serie B e vittoria della Supercoppa di Lega Pro (stagione 2015-2016), promozione dalla Serie B alla Serie A (stagione 2016-2017), due salvezze consecutive in Serie A (stagioni 2017-2018 e 2018-2019).

La società S.P.A.L. srl è orgogliosa di aver conosciuto e lavorato con Davide Vagnati, che attraverso i rapporti umani costruiti, la passione, le motivazioni e l’armonia ha saputo creare all’interno di tutte le componenti societarie e sportive un gruppo unito e innamorato dei colori biancazzurri.

Vagnati avrà un posto speciale nella storia spallina, che ha contribuito a far rinascere, ricevendo da parte della società un attestato delle proprie qualità e doti dirigenziali.

La famiglia Colombarini, il presidente Walter Mattioli, i dirigenti e tutte le componenti del Club augurano a Davide un futuro ricco di altri straordinari successi.

Grazie Davide”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy