Inter-SPAL, Viviano: “Difficile giocare a San Siro. Inutile dire che abbiamo giocato bene…”

Le parole di Emiliano Viviano, portiere della SPAL, al termine della gara persa per 2-0 contro l’Inter

SPAL sconfitta per 2-0 a San Siro, contro l’Inter.

Il portiere della formazione guidata da Leonardo Semplici, Emiliano Viviano, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in zona mista, al termine della sfida persa contro i nerazzurri di Luciano Spalletti: “Non siamo fortunati, tra Var ed episodi. Abbiamo fatto un’ottima partita, ma contano i punti. Ci sono spirito e idee, ma dobbiamo stringersi tutti assieme, squadra e società, e cercare di far punti già da sabato. È difficile giocare a San Siro in uno stadio di 70mila persone. Imposti la partita in un certo modo, poi loro hanno palleggiato e non siamo riusciti a creare. Il lato positivo è che ce la siamo giocata, quello negativo che potevamo fargli male e non ci siamo riusciti. La cosa positiva da quando sono arrivato è che ce la siamo giocata con tutti. Quella negativa è che i punti non son venuti. Non dobbiamo farci prendere dalla paura, ma essere più concreti. I gol? Bisogna cercare di essere più efficaci per far male, nel primo tempo abbiamo fatto una decina di cross ma nel calcio conta il gol. Inutile dire che abbiamo giocato bene. Ormai la Serie A è talmente livellata che forse, a parte con la Juventus, penso che ce la possiamo giocare con tutti. L’importante è pesare partita per partita e portare a casa punti per il nostro obiettivo e lavorare sui nostri concetti“-queste le dichiarazioni dell’estremo difensore ex Palermo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy