Vibonese, Roselli: “Giocato alla pari, il Palermo non ha avuto molte occasioni. A volte esagera…”

Le parole del tecnico della Vibonese, Giorgio Roselli, a margine del pareggio maturato al “Renzo Barbera”

serie b

Non vanno oltre il pari Palermo e Vibonese.

Solo un pareggio a reti inviolate per il Palermo che, nella sfida di questo pomeriggio contro la Vibonese, fallisce l’obiettivo riscatto dopo l’amaro ko rimediato in casa del Monopoli. Un risultato importante, al contrario, per la compagine calabrese, che al “Barbera” conquista un prezioso punto in chiave salvezza. Ad analizzare la gara al triplice fischio è il tecnico della compagine rossoblù, Giorgio Roselli, intervenuto in mixed-zone.

“Una grande partita, con 4-5 palle gol per parte. Abbiamo giocato alla pari con il Palermo. Abbiamo fatto bene, potevamo prendere gol ma anche farne. I ragazzi stanno facendo cose molto buone, speriamo di continuare così fino alla fine. Il Palermo con Filippi sta giocando un calcio molto offensivo e propositivo, ma a volte esagera un pochino e ti esponi ai contropiedi. Il calcio è così. Loro hanno fatto tanti cross, ma tolta quella grandissima parata di Mengoni e un’altra palla rimpallata non hanno avuto molte occasioni chiarissime. Noi invece sì. Io sono molto felice della prestazione e del risultato. Ho sempre detto che è un punto che deciderà il nostro destino, dunque i punti servono sempre nel calcio. Lo scopriremo alla fine se sarà stato importante o meno. Noi dobbiamo sempre provare ad ottenere il massimo dei punti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy