Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

serie c

V. Francavilla, Magrì: “Assurda la squalifica a Taurino, situazione penalizzante”

V. Francavilla, Magrì: “Assurda la squalifica a Taurino, situazione penalizzante”

Antonio Magrì, presidente della Virtus Francavilla, polemizza sull'ennesima squalifica imputata al tecnico dei pugliesi, Roberto Taurino

⚽️

Antonio Magrì, presidente della Virtus Francavilla, polemizza sull'ennesima squalifica imputata al tecnico dei pugliesi, Roberto Taurino.

Per l'allenatore dei biancoazzurri si tratta della quarta squalifica da scontare in questo campionato, dopo quella ricevuta contro il Palermo, in cui si è visto costretto a saltare le due gare successive, poi aumentate a tre dopo il ricorso presentato dalla società pugliese.

Il numero uno della Virtus, attraverso una nota sul sito ufficiale, esprime il suo totale disaccordo per la situazione che sta vivendo il tecnico Taurino:

"Quello che sta succedendo al nostro allenatore è veramente assurdo, squalificato per due giornate durante la partita con il Palermo, si è visto prolungare di un’ulteriore giornata la squalifica in seguito al ricorso da noi presentato alla Corte Sportiva d’Appello (caso più unico che raro). Successivamente nella scorsa partita in casa con il Latina gli è stata comminata un’altra giornata di squalifica. Questo perché secondo la ProcuraFederale dava indicazioni alla squadra dalla tribuna pur essendo squalificato. Arriviamo all’assurdo di un’ulteriore giornata di squalifica oltre a 1.000 euro di ammenda perché un suo collaboratore in tribuna (non squalificato) avrebbe contattato telefonicamente un componente della panchina aggiuntiva fornendo indicazioni. Che, secondo la Procura, gli sarebbero state fornite da Taurino. A parte che per accertare tutto questo vorrei capire a quali raffinati strumenti di indagine si stia ricorrendo, credo che si stia arrivando all’assurdo ponendo a carico degli interessati e delle società delle sanzioni ingiuste e particolarmente penalizzanti".

tutte le notizie di