Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

serie c girone c

V.Francavilla, Antonazzo: “Bilancio positivo. Taurino? Sa cosa vuole, approccio top”

V.Francavilla, Antonazzo: “Bilancio positivo. Taurino? Sa cosa vuole, approccio top”

Le dichiarazioni di Angelo Antonazzo, direttore generale della Virtus Francavilla, che traccia un bilancio stagionale dei biancoazzurri dopo le prime venti gare del girone C di Serie C

⚽️

Il direttore generale della Virtus Francavilla, Angelo Antonazzo, è intervenuto nel corso della trasmissione "Passione Biancazzurra", in onda su "Antenna Sud 85". Il dirigente della compagine pugliese traccia il bilancio di fine anno dopo le prime venti gare del girone C di Serie C, che vedono la Virtusin piena zona playoff al sesto posto, con 33 punti insieme a Palermo e Turris.Antonazzo si sofferma anche su Roberto Taurino, allenatore dei biancoazzurri arrivato in Puglia in estate, autore di una prima parte di campionato più che positiva. Chiosa finale del dg riguardo all'imminente mercato di gennaio. Di seguito le dichiarazioni del dirigente:

"Il bilancio è sicuramente positivo, ci dà grandi stimoli. Vedere questo risultato dopo il lavoro fatto ci lascia contenti, siamo consapevoli che è trascorsa una prima parte del campionato. Ora dovremo avere più stimoli per la seconda parte. Per me questo è l'anno zero, abbiamo cambiato tutto e non è sempre scontato trovare subito l'alchimia e raccogliere dei risultati. Taurino? La scelta di cambiare è arrivata per dare continuità con l'ambiente, prendendo una persona che ha fatto bene in passato. Abbiamo creduto sempre nelle sue capacità, anche nell'unire la piazza e i tifosi, eravamo convinti potesse far bene sul campo anche grazie alle sue doti morali. Ha sempre avuto questo tipo di approccio anche quando era giocatore, il presidente è una persona di poche parole, ma giuste. Noi ci confrontiamo sempre, sia durante la settimana che dopo una partita. Ha grandissime intenzioni, abbiamo legato molto. So bene cosa lui vuole.  Le partenze? Non abbiamo bisogno di vendere. La vittoria di Teramo, è stato un ritorno ai vecchi tempi e poi sicuramente quella contro il Bari. Nessuno poteva sperare in un risultato del genere per come eravamo messi. Spero che i ragazzi possano confermare quello che hanno fatto finora, in modo da migliorare ancora. L'auspicio è raggiungere un obiettivo che ci teniamo dentro lo spogliatoio, il giusto premio per gli sforzi di società e giocatori".

 

tutte le notizie di