Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

serie c

Turris, il presidente Colantonio: “Accelerare sulle strutture, attenzione al Pnrr”

Turris, il presidente Colantonio: “Accelerare sulle strutture, attenzione al Pnrr”

Le parole del numero uno del club campano intervenuto su diverse tematiche legate

Mediagol (ls) ⚽️

Parola ad Antonio Colantonio. Il presidente della Turris è intervenuto tramite una richiesta scritta presentata all'indirizzo del comune di Torre del Greco, mettendo in luce il problema che da anni persiste per quel che riguarda la gestione degli impianti sportivi. In una nota presentata all'amministrazione comunale campana, il numero uno del club biancorosso ha anticipato i temi che saranno centrali nel tavolo tecnico in programma alla presenza del presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli. Importanti saranno, infatti, le argomentazioni legate al nuovo stadio polifunzionale che, nelle idee di Colantonio, sarà al centro della permanenza fissa della Turris all'interno del calcio professionistico. Ecco, di seguito, la nota del presidente biancorosso.

"Mercoledì 24 novembre avrà ufficialmente inizio la fase 3 dell'era Colantonio, dopo quelle della sopravvivenza del calcio cittadino e della dimensione oramai stabile riacquistata in ambito professionistico. Sarà la fase della spinta su uno stadio polifunzionale, oggi strumento imprescindibile per la sostenibilità economica della società di calcio, come rimarcato proprio ieri dallo stesso presidente Ghirelli, e per ambizioni sportive sempre maggiori che potranno cullare la Turris e chiunque la guiderà nei prossimi anni, in continuità con il percorso di crescita che sta caratterizzando questa gestione. La nostra comunità - prosegue - non può correre il rischio di perdere altri treni o di disperdere il patrimonio che oggi rappresenta la prima squadra di calcio cittadina. Lo sport, del resto, è un grande strumento per perseguire i nobili obiettivi che, più ad ampio raggio, il Pnrr persegue e sostiene. In quest'ottica - conclude Colantonio -, la possibilità di accedere a nuove risorse ed avvalersi, al contempo, di competenze e progettualità che Lega Pro sta mettendo al servizio di diverse città italiane in materia di impiantistica sportiva rappresenta un'occasione irripetibile per Torre del Greco". 

tutte le notizie di