Serie C, Trapani-Piacenza 2-0: granata promossi in Serie B dopo due stagioni

Serie C, Trapani-Piacenza 2-0: granata promossi in Serie B dopo due stagioni

La compagine granata guidata da Vincenzo Italiano ha raggiunto la B dopo due anni

Il Trapani supera per 2-0 il Piacenza e conquista la promozione in Serie B.

Provinciale esaurito per la finale di ritorno play-off tra i padroni di casa e i biancorossi.

I granata arrivano a questa gara dopo lo 0-0 ottenuto in casa degli emiliani, un risultato che rappresenta un’arma a doppio taglio. Una vittoria per riconquistare dopo due stagioni la cadetteria, persa all’ultima giornata della stagione 2016/17 in casa del Brescia.

Parte subito forte la compagine guidata da VincenzoItaliano: al 2’ botta da fuori di Corapi deviata in corner da Fumagalli. I padroni di casa, in costante pressione offensiva, non riescono a scardinare la difesa ospite nonostante gli incessanti attacchi. Al 14’ intervento ruvido di Toscano su Ferrari, giallo per il centrocampista granata. Al 15’ a seguito degli sviluppi di un calcio di punizione pericoloso ha provato il mancino al volo dalla distanza Corradi, la sua conclusione si perde sul fondo. Al 18’ errore grossolano del centrale ospite Bertoncini, ne approfitta Nzola che a tu per tu con Fumagalli non riesce a superarlo; si getta sulla ribattuta Tulli che calcia a lato. Al 21’ esplode la gioia al Provinciale: punizione calciata da Taugourdeau ribattuta dalla barriera, il più lesto di tutti è Nzola che si impossessa della sfera e la scaraventa in rete per il gol del vantaggio. Al 30’ secondo cartellino giallo della gara nei riguardi di Ferrari, autore di un’entrata poco ortodossa su Taugourdeau. Dopo un periodo di stallo con la sfida che prosegue a folate, al 43’ arriva la conclusione di Corapi dai 25 metri bloccata a terra da Fumagalli. 

La seconda frazione di gioco si apre con un paio di progressioni del Trapani che in due circostanze si rende pericoloso: prima con un cross di Corapi che non trova per un nulla Nzola che avrebbe insaccato di testa e poi con un’incursione sulla destra di Tulli che non riesce a mettere al centro da buona posizione. Il Piacenza nel frattempo adopera due cambi: fuori Sestu e Ferrari, al loro posto Perez e Corazza. Subito pericoloso il neo entrato Perez che va via sulla destra e mette al centro, si fa però trovare pronto Dini che blocca senza problemi. Al 59’ altro cartellino giallo per i biancorossi, ammonito Della Latta reo di essere intervenuto in modo scomposto su Corapi. La partita da qui in poi viene incentrata sul tatticismo, poche occasioni da rete con il nervosismo che ne fa da padrone. Al 66’ episodio spiacevole con protagonisti due calciatori del Piacenza, scontro aereo tra Corradi e Bertoncini con quest’ultimo che ha la peggio ed è costretto al trasporto in ospedale tramite ambulanza. All’84’ arriva la rete della certezza per il Trapani che va a segno con Taugourdeau, lesto a insaccare con il destro da posizione ravvicinata sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy