Serie C, girone C: le designazioni arbitrali della 12^ giornata

Le designazioni arbitrali della 12^ giornata del Girone C di Serie C

Serie C Girone C

Sono state rese note le designazioni arbitrali della 12^ giornata del Girone C di Serie C.

La 12^ giornata di campionato non vedrà protagonista il Palermo di Roberto Boscaglia che potrà godere di un turno di riposo, dettato dall’esclusione dal campionato del Trapani. Il club granata è stato estromesso ufficialmente dal torneo, dopo che non si era presentata in campo per ben due volte rispettivamente nelle sfide contro Casertana e Catanzaro. Tale situazione, come da regolamento federale, ha decretato di fatto la squalifica dei siciliani dalla terza serie italiana.

Ecco le designazioni arbitrali del prossimo turno, nell’ordine per ogni match: direttore di gara, assistenti e quarto uomo.

CALCIO CATANIA S.P.A.-TURRIS

Luca Angelucci
Foligno

Mattia Politi
Lecce

Riccardo Pintaudi
Pesaro

Mario Saia
Palermo

CALCIO FOGGIA 1920-VIRTUS FRANCAVILLA CALCIO S.R.L.

Francesco Luciani
Roma 1

Giuseppe Licari
Marsala

Massimiliano Bonomo
Milano

Marco Acanfora
Castellammare di Stabia

CASERTANA F.C. S.R.L.-BARI

Alessandro Di Graci
Como

Roberto Terenzio
Cosenza

Vincenzo Pedone
Reggio Calabria

Claudio Petrella
Viterbo

CATANZARO 1929-CAVESE 1919 S.R.L.

Antonino Costanza
Agrigento

Marco Toce
Firenze

Giuseppe Luca Lisi
Firenze

Alessandro Cutrufo
Catania

JUVE STABIA-VITERBESE

Marco Monaldi
Macerata

Luca Landoni
Milano

Giorgio Ravera
Lodi

Gianluca Grasso
Ariano Irpino

MONOPOLI 1966 S.R.L.-U.S. VIBONESE CALCIO SRL

Mattia Caldera
Como

Michele Piatti
Como

Giuseppe Lipari
Brescia

Mattia Pascarella
Nocera Inferiore

PAGANESE CALCIO 1926 SRL-BISCEGLIE CALCIO 1913

Niccolo’ Turrini
Firenze

Marco Porcheddu
Oristano

Francesco Collu
Oristano

Claudio Campobasso
Formia

TERNANA CALCIO-TERAMO CALCIO S. R. L.

Mario Cascone
Nocera Inferiore

Paolo Laudato
Taranto

Giuseppe Centrone
Molfetta

Matteo Centi
Viterbo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy