Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

SERIE C GIRONE C

Serie C-Girone C, 4a giornata: blitz Bari a Catania, pari per Palermo e Juve Stabia

Serie C-Girone C, 4a giornata: blitz  Bari a Catania, pari  per Palermo e Juve Stabia

In attesa del posticipo del lunedì tra Monopoli e Avellino, riviviamo il turno della quarta giornata del girone C di Serie C. Colpo del Bari a Catania in extremis, solo 0-0 per il Palermo contro il Catanzaro, Juve Stabia fermata dal Campobasso

⚽️

Quasi ultimato il programma della quarta giornata del girone C di Serie C ,in attesa del big match di stasera tra Monopoli e Avellino, in programma alle ore 21.

Termina 0-0 l'anticipo del sabato tra Juve Stabia e Campobasso. I campani, reduci dalla vittoria contro la Vibonese, non vanno oltre il pareggio in casa contro i rossoblu, appaiandosi ai molisani con 6 punti fin qui conquistati in classifica.

Nei match di domenica  con inzizio alle 14:30, vittoria in extremis per il Bari del tecnico Mignani al "Massimino" di Catania. I galletti passano in vantaggio al minuto 52 con il difensore Emanuele Terranova, ma al 71esimo Moro firma il pareggio per i siciliani. Al novantaquattresimo, ultimo minuto di gioco, è Simeri a regalare i tre punti al Bari che ora, in attesa della sfida di stasera, è virtualmente primo in classifica a 10 punti.

Il Palermo viene fermato sullo 0-0 dal Catanzaro nel primo big match della stagione per la compagine di Giacomo Filippi. Da segnalare il rigore fallito da Matteo Brunori nel primo tempo, che spiazza Branduani ma centra il palo esterno alla sinistra del portiere calabrese.

Si chiudono in pareggio, con il risultato di 1-1, le gare Potenza-Monterosi e Latina-Foggia. I biancorossi laziali passano in vantaggio al minuto 87 con Mbende e pregustano i primi tre punti della stagione ma allo scadere arriva il pareggio del Potenza con Coccia. Foggia di Zdenek Zeman che ottiene un punto al "Francioni" di Latina dopo aver segnato il gol dello 0-1 con Ferrante, ma al minuto 86 arriva il pareggio dei nerazzurri su calcio di rigore firmato da Tessiore.

Vince e convince l'ACR Messina del tecnico Salvatore Sullo che, al ritorno allo stadio "Franco Scoglio", conquista la prima vittoria stagionale contro la Virtus Francavilla, grazie al gol segnato all'inizio della seconda frazione di gioco da Vukusic.

Vittorie infine anche per Picerno e Paganese. La compagine lucana sbanca lo stadio "Amerigo Liguori" di Torre del Greco, battendo per 1-0 la Turris siglando il gol vittoria al minuto 89 con Setola. Colpaccio invece della Paganese in casa contro il Taranto dell'ex rosanero Saraniti. Al vantaggio azzurro di Firenze risponde al minuto 55 l'ex attaccante del Palermo, ma allo scadere dei minuti di recupero arriva la beffa per i pugliesi, con il vantaggio della Paganese firmato dal bomber Federico Piovaccari che firma il 2-1 finale.

Nella gara delle 17:30 arriva un pareggio tra FidelisAndria e Vibonese, in gol al 39esimo Di Noia per i pugliesi, raggiunti allo scadere del match da Sorrentino.

Stasera alle 21 è in programma il big match tra il Monopoli guidato da Colombo, secondo in classifica alle spalle del Bari, e l'Avellino di Braglia ancora alla ricerca della prima vittoria in stagione.