PROBABILI FORMAZIONI PALERMO-CATANIA, IL DERBY DELLA SICILIA

Torna dopo 7 anni il derby siciliano tra i rosanero e gli etnei. Ecco le probabili formazioni delle due squadre

Il Palermo cerca i primi tre punti della stagione nel match interno in programma lunedì sera allo Stadio “Renzo Barbera” contro il Catania.

Non una sfida come le altre. Questa sera, alle ore 21, a sette anni e mezzo di distanza, andrà in scena l’atteso derby di Sicilia. A porte chiuse, per la prima volta. Palermo e Catania si sfideranno nel capoluogo siciliano in una partita che offre molteplici motivi di interesse e che chiuderà il nono turno del campionato di Serie C – Girone C.

Una piccola impresa calcistica, quella ottenuta fra le mura del “Nicola Ceravolo” di Catanzaro, dove la squadra di Roberto Boscaglia, ridotta in nove, ha conquistato un pareggio insperato a due minuti dal triplice fischio. Una gara pesantemente condizionata dalle decisioni del direttore di gara. Dopo le espulsioni di Broh e Crivello – che salteranno il derby – ed il rigore dubbio concesso ai calabresi, il Palermo ci ha messo personalità, rabbia, carattere e cuore in quantità industriale. Un punto che ha dato consapevolezza, slancio e morale, come confermato dal tecnico gelese, intervenuto nella giornata di oggi in conferenza stampa.

Adesso, però, urge accelerare, al fine di scalare la classifica dopo un avvio stentato e tutt’altro che positivo, caratterizzato da diverse criticità, infortuni e dall’incubo Coronavirus. Il Covid-19, di recente, ha falcidiato l’organico rosanero, causando il rinvio di ben quattro gare. Un’emergenza che ha lasciato non pochi strascichi. Sono cinque, infatti, i calciatori non convocati alla vigilia del match da Boscaglia: Luperini, Lancini, Somma, Santana e Marong.

Questa mattina, però, la notizia: dal ciclo di tamponi effettuati nella giornata di domenica 8 novembre, sono emersi, tra i 18 calciatori convocati, sei giocatori nuovamente positivi al Coronavirus, seppur con blande tracce virali e totalmente asintomatici. Dopo i test del “giorno gara” effettuati in mattinata, invece, sarebbe emerso un altro caso. Sette in totale.

Le scelte sono, dunque, obbligate.

Palermo-Catania, il derby del paradosso: Boscaglia senza giocatori di movimento in panchina ma si gioca. La volontà del club rosa…

Ecco le probabili formazioni di Mediagol.it di Palermo-Catania.

(AGGIORNATO: 9 NOVEMBRE ORE 16.40)

Dopo la notizia delle sette positività al Covid-19 in casa Palermo, proviamo a formulare le ipotesi circa la formazione che scenderà in campo questa sera. E’ ufficiale: sono tredici i giocatori a disposizione di Boscaglia, di cui tre portieri. Ragion per cui, il Palermo non potrà contare su alcun ricambio: in panchina andranno solo i due portieri della Primavera, Faraone e Matranga.

PALERMO (4-2-3-1): Pelagotti; Almici, Marconi, Palazzi, Corrado; Odjer, Martin; Kanoute, Rauti, Valente; Saraniti.

A disposizione: Faraone, Matranga.

Indisponibili: Accardi, Doda, Fallani, Floriano, Lancini, Lucca, Luperini, Marong, Santana, Silipo, Somma, Peretti.

Squalificati: Crivello e Broh.

 

CATANIA (3-5-2): Martinez; Tonucci, Claiton, Silvestri; Calapai, Rosaia, Maldonado, Izco (Biondi), Pinto; Pecorino (Gatto), Emmausso.

A disposizione: Confente, Della Valle, Panebianco, Zanchi, Biondi, Dall’Oglio, Nana Welbeck-Maseko, Reginaldo, Gatto, Manneh, Piovanello, Agapios Vrikkis.

Indisponibili: Sarao, Piccolo, Vicente, Albertini, Pellegrini.

Squalificati: nessuno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy