Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Catanzaro, Calabro: “Lavorato bene, ma per diventare una grande serve più cattiveria”

Catanzaro, Calabro: “Lavorato bene, ma per diventare una grande serve più cattiveria”

Le parole del tecnico del Catanzaro, Antonio Calabro, dopo il successo maturato al "Ceravolo" contro il Messina

Mediagol (gm) ⚽️

Il Catanzaro batte il Messina e vola al secondo posto il classifica, insieme a Palermo e Monopoli. Un successo deciso dalle reti di Carlini e Vandeputte che proiettano la squadra a -4 punti dalla vetta. Risultato analizzato al triplice fischio dal tecnico Antonio Calabro, intervenuto nella consueta conferenza stampa post-gara.

"C’erano tante insidie. A livello mentale i ragazzi hanno lavorato benissimo in queste settimane ma c’era il timore che la mancanza di risultati contro Monopoli e Bari avesse potuto scoraggiarli; la reazione invece è stata buona così come buona è stata anche la tenuta mentale per la situazione che si è venuta a creare prima della partita".

"Temevo anche questo – ha affermato – eravamo sul pullman pronti per partire, siamo stati bravi a rimanere concentrati e determinati. In parte abbiamo dovuto anche improvvisare. Se vogliamo diventare una vera grande dobbiamo essere più cattivi. Quando attacchiamo, nel passaggio filtrante, nel tiro in porta, non solo nella fase offensiva ma anche difensiva. La determinazione da parte nostra deve essere più forte".

Chiosa finale sul ritorno degli ultras negli spalti: "Sono una spinta in più e la sensazione oggi è stata bellissima". 

tutte le notizie di