Bisceglie, l’amarezza del ds Scuotto: “Covid? Stiamo vivendo un dramma, così campionato falsato”

Le parole del DS del club pugliese sulla situazione legata all’emergenza Covid

Livio Scuotto, direttore sportivo del Bisceglie, ha fornito un aggiornamento sulla situazione Covid-19 che ha afflitto la compagine pugliese.

Il club nerazzurro che a inizio stagione ha anche superato per 2-1 il Palermo di Roberto Boscaglia al momento non può contare sul numero minimo di calciatori previsto per disputare una gara ufficiale.

 

 

Quasi sicuramente si andrà verso il rinvio della gara con l’Avellino perché abbiamo 7 calciatori in rosa, non arriviamo neanche ai 13 richiesti per una partita. Non ci sono neanche i tempi per avere i risultati dei tamponi e svolgere le visite di controllo, dobbiamo capire tra oggi e domani quanti si negativizzeranno, non ce la faremo mai entro mercoledì. Ci sono giocatori che non si allenano da 12 giorni perché in isolamento. Stiamo vivendo un dramma, sono 15-20 giorni che abbiamo nuovi positivi, non riusciamo ad allenarci, chi è rimasto si allena a distanza e deve usare spogliatoi diversi. Secondo me dovremmo tutti fermarci un attimo, allineare le partite e far ripartire tutti alla pari. C’è bisogno anche di riprendere la condizione, allenarsi, così il campionato è falsato“.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy