Berlusconi: “Voglio una squadra di giovani italiani, vi svelo il progetto del mio Monza…”

Berlusconi: “Voglio una squadra di giovani italiani, vi svelo il progetto del mio Monza…”

Silvio Berlusconi svela il progetto che ha in serbo per il suo Monza: “Sarà una quadra di giovani italiani, e in campo andranno giocatori esempio di correttezza”

Silvio Berlusconi torna a parlare dell’operazione Monza.

L’ex premier, al termine della convention di Forza Italia, ha raccontato ai microfoni della stampa presente, il progetto che lo stesso – insieme al nuovo amministratore delegato Adriano Galliani -, vuole portare avanti per rilanciare il club lombardo: “Sarà una quadra molto giovane, di tutti italiani con ragazzi che avranno i capelli molto in ordine, non avranno né la barba e assolutamente non avranno i tatuaggi e non dovranno portare orecchini vari. Voglio costruire una squadra di giovani Italiani che possano dare un contributo alla prossima Nazionale Italiana”.

“Saranno giocatori esempio di correttezza in campo – ha proseguito -, si scuseranno se fanno un fallo, tratteranno l’arbitro come un signore e stringeranno la mano agli avversari alla fine della partita. Sugli autografi non faranno uno schizzo, ma scriveranno il loro nome e cognome. Andranno in giro vestiti con sobrietà. Insomma voglio qualcosa di diverso dal calcio attuale – ha concluso Berlusconi –“.

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sbt5 - 1 anno fa

    Sei stato capace di portare il Milan quasi al fallimento. Sei un uomo insulso alla ricerca ancora di voti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LuckyJo - 1 anno fa

    Ci manca solo che aggiunga che non vuole “negri” e la squadra di soldati è fatta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy