Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

IL DERBY

Bari-Taranto, il ds Montervino: “Derby, emozione forte. Galletti? Per me i più forti”

Bari-Taranto, il ds Montervino: “Derby, emozione forte. Galletti? Per me i più forti”

In vista del derby tra Taranto e Bari, valido per il 18° turno del girone C di Serie C, il ds del club "ionico", Francesco Montervino, si è espresso sulla sfida contro la compagine biancorossa, attuale capolista del girone meridionale di Lega Pro

Mediagol (sc) ⚽️

Nel prossimo turno di campionato del girone C di Serie C, in programma nel weekend tra l'11 ed il 12 dicembre 2021 , le prime della classe, il Bari capolista - a quota trentasette punti - e la sua diretta inseguitrice, il Palermo (a -5 punti dai galletti), saranno impegnate in due derby, rispettivamente contro Taranto e Catania, due match di particolare importanza, che introdurranno poi alla super sfida in chiave promozione, Palermo-Bari, in programma il prossimo 19 dicembre allo Stadio "Renzo Barbera".

Il direttore sportivo del Taranto, Francesco Montervino, intervenuto ai microfoni di mondorossoblu.it, si è espresso in vista del derby contro il Bari guidato da Michele Mignani, sfida che in terra pugliese manca da ben diciannove anni e che sarà in programma domenica 12 dicembre alle ore 17.30 allo Stadio "San Nicola". Di seguito le dichiarazioni del dirigente rossoblù riprese da Tutto C.com

''E' chiaro che è un'emozione forte. Potrei dire la classica frase banale che questa è una partita come tutte le altre ma cosi non è. E' una partita speciale che non vediamo l'ora di giocare. Sto vivendo il tutto con grandissimo trasporto emotivo. Sono troppi anni che questo derby non si gioca e, quindi, è inevitabile che la tensione è massima. C'è grande orgoglio da parte nostra di poter tornare a giocare questa partita e stiamo cercando di prepararla nel modo giusto. Come sta la squadra? Il gruppo ha ripreso la preparazione con grande serenità e con il normale impegno. E' chiaro che nelle prossime ore e man mano che si avvicinerà la partita la tensione salirà. Siamo consapevoli che sarà una partita difficile. Affrontiamo i primi della classe, la squadra più forte del campionato. Dobbiamo giocare con la giusta mentalità ma è chiaro che bisognerà fare inevitabilmente una grande partita''.

tutte le notizie di