“Ti mettiamo la faccia nell’acido”, minacce alla fidanzata: lo speaker del Bari lascia l’incarico

“Ti mettiamo la faccia nell’acido”, minacce alla fidanzata: lo speaker del Bari lascia l’incarico

“Ascolta un consiglio spassionato. Se non vuoi finire con la faccia bella che tieni nell’acido, dì all’amore tuo di lasciare il posto di speaker. E stai muta”. Lo speaker del Bari lascia l’incarico.

Dopo l’arrivo di Fabio Grosso sulla panchina della Prima Squadra, in casa Bari fa discutere un’altra vicenda, che col calcio però non ha nulla a che vedere.

A breve lo speaker del San Nicola, Max Boccasile lascerà il suo incarico per minacce ricevute da alcuni tifosi. Le minacce, in particolar modo, sono arrivate alla sua fidanzata. “Ascolta un consiglio spassionato. Se non vuoi finire con la faccia bella che tieni nell’acido, dì all’amore tuo di lasciare il posto di speaker. E stai muta”, lo screen-shot postato sui social dallo stesso Boccasile. “Ora – spiega l’ormai ex speaker del Bariho avviato le pratiche per la denuncia alla Polizia postale. dopo aver ricevuto, insieme alla mia compagna, minacce e insulti affinché abbandonassi l’incarico di speaker del Bari. Lo farò, dunque, lascio il microfono allo stadio, ma andrò fino in fondo sul piano legale. Voglio che si sappia chi c’è dietro i profili e account social responsabili delle intimidazioni. Non ho tolto il posto a nessuno, ma ricoperto una posizione che era rimasta scoperta nel club”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy