Spezia-Crotone, Marino vuole blindare i playoff: gara decisiva che interessa anche al Palermo

Spezia-Crotone, Marino vuole blindare i playoff: gara decisiva che interessa anche al Palermo

Tra poche ore sarà Spezia-Crotone: i rosanero di Delio Rossi interessati alla gara dello stadio ‘Alberto Picco’

Tutto pronto per Spezia-Crotone.

Appuntamento con l’aritmetica allo stadio ‘Alberto Picco’ alle 15.00 in puntocon gli aquilotti, da una parte, alla ricerca di tre punti d’oro per entrare nei playoff e dall’altra, i calabresi, bisognosi di un punto per certificare una salvezza che nelle ultime giornate ha preso quota vigorosamente: merito dell’andatura spericolata di un Crotone che ha totalizzato 6 vittorie nelle ultime dieci giornate, completate da tre pareggi e una sola sconfitta. Un po’ meno prolifico, invece, il rendimento dei liguri che nelle ultime gare, seppur ben giocate, ha raccolto meno di quanto sperato.

Pasquale Marino, l’uomo di Marsala che dirige le redini dello Spezia, per questa ultima curva del campionato di Serie B – racconta l’edizione odierna de Il Secolo XIX -, chiama a raccolta tutti i suoi tifosi, perchè è meglio condividere la certezza con 5-6 mila fedeli piuttosto che giocare senza sottofondo.

Spezia-Crotone, Marino: “Vogliamo i playoff! Come affronteremo il Lecce? Rispondo così”. E sul Palermo…

La gara si prospetta rovente: con tre punti, infatti, i padroni di casa avrebbero un piede nei playoff, per la quinta volta. Senza, però, dimenticare che l’ultima giornata di campionato si giocherà in casa del Lecce, che probabilmente avrà bisogno della vittoria per ottenere la promozione diretta in Serie A, per rendere vani gli sforzi del Palermo, ancora in corsa per la massima serie, nonostante il pareggio in casa proprio contro lo Spezia. Pertanto, anche il destino dei rosanero di Delio Rossi – che più tardi sfideranno l’Ascoli -, potrebbe dipendere dalla prestazione degli aquilotti contro gli uomini di Liverani, oggi a riposo.

Importante, dunque, sotto tanti punti di vista il faccia a faccia tra la squadra di Marino, che ritrova Soufiane Bidaoui, Alessio Da Cruz e Claudio Terzi, e quella di mister Giovanni Stroppa, alle prese invece con qualche assenza di troppo: Vladimir Golemic e Ahmad Benali sono infatti squalificati, mentre Marcus Rohden e Andrea Nalini infortunati.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy